Home > Webzine > Ape Regina, il progetto di teatro su tre ruote in piazze, giardini e biblioteche
mercoledì 13 novembre 2019

Ape Regina, il progetto di teatro su tre ruote in piazze, giardini e biblioteche

13-09-2018

Partirà giovedì 13 settembre da piazza Valdelsa a Novoli con una lettura animata e interattiva di “Favole al telefono” di Gianni Rodari, su un’Ape Piaggio 50 rossa fiammante il percorso di Ape Regina, il progetto di teatro su tre ruote, targato Teatrodante Carlo Monni in collaborazione con Città Metropolitana che, per tutto il mese di settembre porterà a spasso la cultura proponendo appuntamenti tra piazze, giardini, biblioteche e luoghi d’incontro, tutti a ingresso gratuito.

“Favole al telefono” è l’amatissima raccolta di storie per l’infanzia di Gianni Rodari, adattata per il teatro da Andrea Bruno Savelli. Interpretati da Giacomo Bogani e Diletta Oculisti, le letture animate saranno arricchite da buffi e interattivi oggetti di scena, in grado di catturare e stimolare la fantasia di grandi e piccini (fascia d'età: 5/10 anni).

I bambini saranno protagonisti grazie alla continua e imprescindibile interazione con gli attori. Sarà la presenza stessa del pubblico a permettere di realizzare e compiere il percorso narrativo, con un occhio di riguardo agli insegnamenti didattici di Rodari senza dimenticare l'aspetto ludico e di divertimento.

I prossimi appuntamenti con “Favole al telefono” saranno: venerdì 14 sempre alle 17.30 al Giardino di Piazza Valdelsa (Novoli); martedì 18 ore 17.30 al Giardino Niccolò Galli in viale Fanti (Campo di Marte); mercoledì 19 ore 17.30 in Piazza Elia Dalla Costa (Gavinana)
e infine giovedì 20 alle 17.00 presso BiblioteCaNova, via Chiusi (Isolotto). Gli appuntamenti saranno tutti a ingresso gratuito.

L’iniziativa “Ape regina” è inserita nel calendario di Estate Fiorentina 2018, come recupero di una tradizione antichissima e molto intelligente, quella dei comici dell’arte che non aspettavano che fosse la gente a raggiungerli, piuttosto facevano il contrario: portare il teatro dagli spettatori che, per i motivi più disparati, a teatro non vengono – spiega il direttore artistico del Teatrodante Carlo Monni, Andrea Bruno Savelli.

I luoghi: Giardino di Piazza Valdelsa (Novoli) | Giardino Niccolò Galli, viale Fanti (Campo di Marte) | Piazza Elia Dalla Costa (Gavinana)| BiblioteCaNova, via Chiusi (Isolotto)

Info:  www.teatrodante.it