Home > Webzine > La storia di trecento cinema di Firenze nel libro di Borghini e Giannelli
martedì 31 marzo 2020

La storia di trecento cinema di Firenze nel libro di Borghini e Giannelli

25-10-2018

Giovedì 25 Ottobre, alle ore 17.30, sarà presentato Il primo cinema non si scorda mai, il nuovo libro di Fabrizio Borghini e Luca Giannelli alla Mediateca Toscana (via San Gallo, 25). Intervengono i due autori e i critici cinematografici  Claudio Carabba e Giovanni Maria Rossi.

Una raccolta antologica, edita dalla Tipografia Contini, nella quale si racconta attraverso testi d'archivio e autorevoli testimonianze di 127 personaggi, la storia delle sale cinematografiche fiorentine e del territorio limitrofo, comprese le arene estive, le sale parrocchiali e i circoli: luoghi rimasti nella memoria di coloro che li hanno vissuti.

Sono 300 le sale cinematografiche censite, della maggior parte delle quali oggi non rimane che un ricordo lontano,  foto, ritagli di giornale, i racconti di chi le ha frequentate. Il libro, attraverso una puntuale ricerca d'archivio, crea un grande affresco della città e dei suoi cinema, raccontata con 200 foto che la ritraggono com'era e con le storie, gli aneddoti, le passioni di chi al cinema ha sognato, si è divertito, ha amato.
Di alcuni cinema è rimasto il nome, pur essendo oggi destinati ad altra attività, come l'Edison, il Gambrinus, il Capitol, di tanti altri, invece, i giovani di oggi non conoscono neppure l'esistenza, pur essendo stati luoghi di grande affluenza, che hanno animato la vita culturale fiorentina, come il Galileo, il Cavour, l'Excelsior, il Supercinema, e tanti altri ancora.

Ingresso libero

Per maggiori informazioni: www.mediatecatoscana.it