Home > Webzine > Il quartetto orobico di Gianluigi Trovesi in concerto alle Vie Nuove
sabato 16 novembre 2019

Il quartetto orobico di Gianluigi Trovesi in concerto alle Vie Nuove

24-11-2018
Sabato 24 novembre, alle ore 21.45, prosegue la XXV edizione del Pinocchio Jazz con, in anteprima per Firenze, il nuovo quartetto "orobico" del maestro delle ance Gianluigi Trovesi all'Associazione Vie Nuove (Viale Donato Giannotti, 13).

Già ospite della rassegna fiorentina in passato insieme a Gianni Coscia e poi ancora in un memorabile concerto con Umberto Petrin e con Giancarlo Schiaffini, Trovesi torna sul palco di Pinocchio accompagnato da Paolo Manzolini alle chitarre, Marco Esposito al basso e Fulvio Maras alla batteria.

Il nuovo quartetto di Gianluigi Trovesi nasce nel segno di un duplice “ritorno a casa”: da un lato la voglia di riprendere a suonare con collaboratori di lunga data a lui vicini anche geograficamente (sono tutti musicisti lombardi); dall’altro il desiderio di ricostituire un combo genuinamente jazzistico, "immergendo" il materiale musicale nelle acque dell'area mediterranea tout-court. Da sempre il sassofonista e clarinettista bergamasco rivendica nell’impurezza la matrice distintiva della propria creatività: la sua policroma personalità e la sua poetica musicale, genuinamente onnivora, ne hanno fatto uno dei rari esempi di artista che trova interesse nei materiali più diversi, e sa attingere da repertori apparentemente lontani per epoca e distanti per stile. Non deve stupire, dunque, questo ritornare all’ovile di un musicista esploratore e culturalmente apolide; se di un “nostos” si tratta, infatti, questo viaggio di ritorno non poteva che condurre con sé eco evidenti di tutte le esplorazioni portate a termine in quasi sessant’anni di musica, dal colore delle melodie popolari all’avanguardia improvvisativa, sino allo spirito del Seicento barocco.

Gratis per gli under 25 / posto unico 12,00 € riservato soci Arci/Uisp.

Per ulteriori informazioni: www.pinocchiojazz.it