Home > Webzine > Sei anni di "Toscana Cultura": festa all'Iclab con tanti appuntamenti e premiazioni
martedì 19 novembre 2019

Sei anni di "Toscana Cultura": festa all'Iclab con tanti appuntamenti e premiazioni

21-12-2018
Un fitto calendario di appuntamenti, con la consegna del Premio Ponte Vecchio a numerose personalità del mondo artistico e culturale, per festeggiare sei anni dedicati all'arte e alla cultura. Sarà l'Iclab – Intercultural Creativity Laboratory di viale Guidoni 103 (ingresso da via Valdinievole 71) a ospitare, da venerdì 21 dicembre a sabato 5 gennaio 2019, la manifestazione per festeggiare i sei anni di attività dell'associazione Toscana Cultura e del mensile La Toscana Nuova. Due realtà con cui la Fondazione Romualdo Del Bianco e il Centro Studi e Incontri Internazionali (Csii) collaborano ormai da tempo e che si sono fatte spesso portavoce dei principi del Movimento Life Beyond Tourism. Non a caso sarà proprio l'Iclab, il nuovo open space espositivo del Centro Congressi al Duomo a Novoli, a fare da cornice al calendario di eventi, ad ingresso libero, presentati dal giornalista Fabrizio Borghini.

Si inizierà venerdì 21 dicembre con gli eventi inaugurali, a partire dal taglio del nastro, alle ore 17.00, della mostra collettiva di arte contemporanea degli artisti di Toscana Cultura alla presenza del presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, della presidente della Commissione Cultura del Comune di Firenze Maria Federica Giuliani e del presidente della Fondazione Romualdo Del Bianco Paolo Del Bianco. A seguire l'esibizione dell'Orchestra Giovanile dell'Accademia Musicale di Firenze diretta da Janette Zadow (ore 17.30) e, alle ore 18.00, la consegna del Premio Ponte Vecchio all'assessore alla mobilità del Comune di Firenze Stefano Giorgetti, al direttore artistico di AccademiArte di Firenze Giampiero Iacopini e all'artista Emo Formichi. Chiusura nel segno dello stile con il "flash" di moda dell'Atelier Giulia Carla Cecchi accompagnato dalle note del sassofonista Niccolò Angioni (ore 18.30).

Sabato 22 dicembre, alle ore 17.00, in programma il recital dell'attore Alessandro Calonaci, accompagnato dalla chitarra classica di Luciano Manara. Alle ore 18.00 si terrà la consegna del Premio Ponte Vecchio agli artisti Luciano Faggi, Vinicio Polidori, Giuseppina Maestrelli, Leda Giannoni e Maila Stolfi. Si proseguirà giovedì 27 dicembre (ore 17.00) con due giovani talenti dello spettacolo toscano, Gianmaria Vassallo e Mattia Boschi insieme a Gaetano Gennai ai quali, alle ore 18.00, sarà consegnato anche il Premio Ponte Vecchio. Venerdì 28 (ore 17.00) appuntamento con la presentazione del libro "Poeti in Toscana 20182", a cura di Umberto Sereni, che vedrà intervenire intervento i più significativi poeti contemporanei toscani presenti nel volume. Subito dopo, si esibirà il pianista Giuseppe Fricelli al quale sarà consegnato il Premio Ponte Vecchio. Sabato 29 (ore 17.00) conversazione musicale sulla vita e le opere di George Gershwin con il pianista Moravio Martini e con la partecipazione della cantante jazz Barbara Martini e dei ballerini Marta Martini e Jamiro Ferrati. Alle ore 18.00, la consegna del Premio Ponte Vecchio a Moravio Martini.

Il nuovo anno sarà inaugurato giovedì 3 gennaio (ore 17.00) con un pomeriggio in compagnia del cast di "Saranno famosi?" di Alessandro Sarti. Riccardo Azzurri eseguirà alcuni brani di sua composizione che fanno parte della colonna sonora del film e, alle ore 18.00, si terrà la consegna del Premio Ponte Vecchio proprio a Riccardo Azzurri, Sergio Forconi, Giovanni Lepri, Paolo e Barbara Bacciotti, Giancarlo Antognoni e Dolcenera. Venerdì 4 gennaio (ore 17.00), comicità toscana alla ribalta con Valerio Ranfagni e il menestrello fiorentino Beltrando Mugnai; anche a loro andrà il Premio Ponte Vecchio (ore 18.00). Infine, sabato 5 gennaio (ore 17.00) l'esibizione del coro folcloristico "Cantantutti Cantanchio" e, alle ore 18.00, la consegna del premio Ponte Vecchio al tenore Devid Cecconi, all'attore Sandro Querci e al cantante Narciso Parigi da parte del baritono Rolando Panerai e della stilista Pola Cecchi.

Info: www.iclab.info 

RC