Home > Webzine > Presentazione della mostra "Faces of the Mediterranean" di MEDU a Le Murate
giovedì 28 maggio 2020

Presentazione della mostra "Faces of the Mediterranean" di MEDU a Le Murate

21-12-2018
Venerdì 21 Dicembre, alle ore 18.00, il Caffè Letterario Le Murate di Firenze, ospita l'inaugurazione della mostra e presentazione di #MedFaces "Faces of the Mediterranean", progetto di arte collettivo creato dalla piattaforma digitale d’azione "Stop Mare Mortum", a cura di MEDU. Una call aperta per artisti al fine di creare una collezione digitale composta da un singolo lavoro artistico per ogni vita persa nel Mediterraneo a partire dal 2000. È una maniera alternativa per denunciare la morte di migliaia di persone sulle frontiere Europee e per riflettere sulla situazione dei rifugiati che stanno cercando di raggiungere l’Europa attraverso il Mar Mediterraneo. Finora, hanno partecipato artisti da 19 paesi con 360 lavori.
L’obiettivo è creare un’opera d’arte per ogni rifugiato, esiliato, per chiunque sia stato strappato dalle sue radici o migrante che abbia perso la sua vita tentando di attraversare il Mar Mediterraneo, una foto per ognuna delle 38000 persone. Una call per creare 38000 opere d’arte sembra surreale, ma la dimensione di questo tragico silenzio è reale.
Ogni immagine racconta una storia, unendo ottimismo, speranza, tristezza, rabbia, disperazione o protesta, e ha la sua propria personalità, è differente e unica. Ognuno delle nostre sorelle e fratelli annegati nel mare ha perso una vita piena di sogni, abilità, idee e sentimenti. Non stiamo parlando di numeri e statistiche, ma di persone che come tutte le altre sulla terra dovrebbe essere libero di lasciare ogni paese, incluso il proprio. Fintantoché molti stati soffriranno per la guerra, la povertà o i Totalitarismi le persone avranno bisogno di una via sicura per viaggiare verso una vita dignitosa, un futuro migliore, eguali diritti e giustizia. Noi vogliamo che il Mediterraneo sia un mare di incontro, significati simbolici e scambio, e non un grande cimitero per le persone che fuggono dalla miseria.

Medici per i Diritti Umani (MEDU) è una organizzazione umanitaria e di solidarietà internazionale, senza fini di lucro, indipendente da affiliazioni politiche, sindacali, religiose ed etniche. Medici per i Diritti Umani, fondata a Roma nel 2004, nasce per iniziativa di un gruppo di medici, ostetriche ed altri volontari provenienti da un’esperienza associativa e umanitaria con il movimento internazionale di Médecins du Monde.

A seguire, dalle 19.00, dj set di Ettore Postal con una selezione di musica funk, rock'n'roll, house, nu soul e italian rarities.

Per ulteriori informazioni: www.lemurate.it - www.mediciperidirittiumani.org - www.stopmaremortum.org

LG