Home > Webzine > Yannick Van de Velde in concerto alla Fondazione Zeffirelli di Firenze
giovedì 14 novembre 2019

Yannick Van de Velde in concerto alla Fondazione Zeffirelli di Firenze

02-03-2019

Sabato 2 marzo 2019 alle 20.30, nella Sala della Musica del complesso monumentale in piazza San Firenze, la Fondazione Zeffirelli ospita il giovanissimo pianista belga Yannick Van de Velde, protagonista di un recital in collaborazione con il Festival Virtuoso & Belcanto – il Festival di Musica Classica che avrà luogo dal 15 luglio al 28 luglio a Lucca – e realizzato grazie a Bionatura.

Passione, intelligenza, sensibilità, elementi concentrati in un talento unico ormai ai vertici delle scene musicali in Belgio e in Europa.

Yannick Van de Velde si è imposto in numerosi concorsi internazionali: vincitore del Concorso Pianistico del Festival Virtuoso & Belcanto nel 2016, è stato finalista del Concorso Busoni a Bolzano, Italia (2015), “Prix d’Argent” e Premio pubblico al Concorso per pianoforti a Parigi, e primo premio nel Concorso Nany Phillepart Foundation.

È membro del Trio Solisti della Filarmonica di Berlino, insieme al primo violista Christophe Horak e il violoncellista Bruno Delepelaire.
Ha suonato sotto la direzione di importanti bacchette e si esibisce costantemente con rinomati membri dei Berliner Philhamoniker, come Nobuko Imai, Eldar Nebolsin e Michel Arrignon.

Fortemente interessato alla musica contemporanea, ha suonato la prima mondiale di “Chanson” per pianoforte e orchestra di Jean-Frédéric Neuburger e “Dream” di Frederic Rzweski.

Dopo essersi esibito nei centri più prestigiosi al mondo, come la Philharmonie di Berlino, il Museo dell’Acropoli di Atene, il Lincoln Center di New York, Yannick van de Velde sarà con il suo pianoforte nella Sala Musica della Fondazione Zeffirelli con un programma di grande virtuosismo:

Sergej Prokof’ev – Suite da Romeo e Giulietta (selezione)

Ludwig van Beethoven – Sonata in la bemolle maggiore op. 110

Karol Szymanowski – dalla Sonata n.2 in la maggiore op. 21: Tema con variazioni

Si ricorda che i biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del Museo Zeffirelli a partire dalle ore 10 del 22 febbraio.

Per maggiori informazioni: www.fondazionefrancozeffirelli.com