Home > Webzine > "Piedi per terra e occhi puntati al cielo", caccia al tesoro per le vie di Firenze
sabato 06 giugno 2020

"Piedi per terra e occhi puntati al cielo", caccia al tesoro per le vie di Firenze

16-03-2019
Una caccia al tesoro tra arte, storia e teatro, è in programma Sabato 16 Marzo a partire dalle ore 9.30 per le vie di Firenze. Piedi per terra e occhi puntati al cielo, questo il nome dell'iniziativa, un percorso cittadino alla ricerca dei luoghi della città particolarmente legati alla scienza. La partenza ha inizio alle ore 9.30 dal cortile del Museo della Specola (via romana, 17) per poi concludersi con una rappresentazione teatrale alle ore 11.30 a Palazzo del Pegaso (via Cavuor, 4) sede del Consiglio regionale della Toscana.

La caccia si svolge in una dimensione ludica, adatta sia ai bambini che agli adulti, proponendosi come un modo nuovo e attivo per scoprire Firenze a cura dall'associazione cuturale Legamidarte. Tra indizi, domande e fotografie di particolari artistici, i partecipanti ripercorreranno i principali monumenti fiorentini che hanno a che fare con la scienza. A ogni tappa, insieme alle notizie sull’opera d’arte, saranno fornite le indicazioni per individuare la successiva fino a giungere alla meta finale.

La rappresentazione teatrale che chiude il percorso è dedicata a Galileo ed è ambientata alla fine del Seicento. Il cardinale Bandino Panciatichi e il matematico Vincenzo Viviani accoglieranno i partecipanti al Palazzo del Pegaso, per poi proseguire ripercorrendo i principali momenti della vita di Galileo Galilei che lo videro particolarmente legato ai Medici. Il testo della performance teatrale "Piedi per terra, occhi puntati al cielo!" è stato appositamente scritto per questa occasione da Marco Papeschi e Stefania Vasetti, ideatrice anche della caccia al tesoro. L'evento rientra nell’ambito delle manifestazioni per la Festa della Toscana 2018 dedicate al tema "Dai Medici ai Lorena: il Granducato di Toscana come faro di civiltà per l’Europa" vede la compartecipazione del Consiglio Regionale della Toscana.

L'iniziativa è gratuita con prenotazione obbligatoria al numero 333 7480487 (lunedì e sabato dalle 9.00 alle 12.00, mercoledì e venerdì dalle 15.00 alle 18.00) o legamidarte@gmail.com

Per maggiori informazioni: www.legamidarte.it 

VSA