Home > Webzine > Luoghi insoliti: visita guidata e concerto gratuito a Casa Rodolfo Siviero
sabato 30 maggio 2020

Luoghi insoliti: visita guidata e concerto gratuito a Casa Rodolfo Siviero

28-09-2019
I "luoghi insoliti" della Regione tornano a farsi scoprire. Anche per il 2019 aprono le porte dei loro spazi pieni di storia e si riempiono di note. Un appuntamento ormai consolidato per i turisti, i cittadini, gli appassionati della musica e dell'arte che hanno la possibilità di ascoltare musica classica dal vivo e allo stesso tempo visitare alcuni fra i più importanti palazzi di Firenze. Protagonista assoluta degli incontri è la musica, eseguita dagli allievi della Scuola di Musica di Fiesole, in un contesto del tutto straordinario. A fare da cornice saranno l'Ospedale di Santa Maria Nuova, Casa Rodolfo Siviero, Palazzo Strozzi Sacrati, Palazzo Panciatichi, Palazzo Cerretani.

Il prossimo appuntamento è per sabato 28 settembre, a Casa Rodolfo Siviero, con visite alle ore 10.00 e 11.00; concerti alle ore 10.45 e 11.45.
È una palazzina in stile neo-rinascimentale affacciata sul Lungarno Serristori. Nel secondo dopoguerra fu acquistata da Rodolfo Siviero che alla sua morte, nel 1983, la donò con tutti i suoi arredi alla Regione Toscana con il vincolo di farne un museo aperto al pubblico.

Rodolfo Siviero è chiamato lo 007 dell’arte, perché riuscì a riportare in Italia i capolavori trafugati dai nazisti durante la seconda guerra mondiale e si occupò anche di rintracciare e recuperare le opere d’arte che per varie cause scomparvero dall’Italia negli anni seguenti alla guerra. Le opere contenute nella Casa-museo non sono però legate alla attività istituzionale di Siviero, ma alla sua passione di collezionista privato.

La Casa-museo mantiene anche gli impianti (termosifoni, interruttori, lampadari) dell’epoca ed è un interessante documento del gusto, dei modi di vita e delle ambizioni culturali della borghesia colta fiorentina della metà del ‘900. È arredata con oggetti diversissimi, accostati con un gusto eclettico che mischia stili e periodi diversi. Tra le opere esposte si trovano reperti dell’antichità etrusca e romana, opere medioevali, arte fiamminga e barocca, fino ad arrivare all’arte del ‘900 con dipinti di Annigoni, De Chirico, Manzù, Soffici. Di particolare interesse, vista l’amicizia che legava l’artista con Siviero, è il nucleo di opere di Giorgio De Chirico, tra cui figura il famoso Autoritratto in costume da torero. Nei primi anni ‘20 De Chirico visse e lavorò a lungo in quella che oggi è Casa Rodolfo Siviero, ospite del suo amico-mecenate Giorgio Castelfranco. La Regione gestisce Casa Rodolfo Siviero organizzandovi mostre, conferenze e altre attività culturali.

Prossimi appuntamenti

19 ottobre
Palazzo Cerretani
visite ore 9.30 e 10.00 - concerto ore 11.00

23 novembre
Palazzo Strozzi Sacrati
visite ore 9.30 e 10.00 - concerto ore 11.00

Prenotazioni e informazioni
dal lunedì al venerdì
tel. 055 4385616 - email: luoghi.insoliti@regione.toscana.it 
Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti
Web: www.regione.toscana.it/-/sabati-in-musica-l-aria-dei-luoghi-insoliti