Home > Webzine > Celebrazioni in Palazzo Vecchio per 150 anni dell'Istituto d'Arte di Porta Romana
martedì 19 novembre 2019

Celebrazioni in Palazzo Vecchio per 150 anni dell'Istituto d'Arte di Porta Romana

10-04-2019

Mercoledì 10 aprile 2019, dalle ore 10.00, inizieranno le Celebrazioni ufficiali dei 150 anni dell'Istituto d'Arte di Porta Romana nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, alla presenza delle più importanti autorità cittadine, del Ministero, dell’università e della Soprintendenza. Introdurrà il Dirigente scolastico Laura Lozzi con un breve discorso sulla storia di questa istituzione e le sue eccellenze nell’arco di un secolo e mezzo.

I 150 anni  dell’Istituto d’arte di Porta Romana celebrano una scuola  protagonista di saperi  che vengono tramandati, perfezionando e approfondendo tecniche e competenze. - Afferma Laura Lozzi, Dirigente scolastico del Liceo Artistico di Porta Romana - Un percorso artistico che, grazie all’impegno dei professori e degli studenti, apre la strada a future generazioni e permette a tutti noi di immergerci nel linguaggio universale dell’arte”.

Parteciperanno Dario Nardella, Sindaco di Firenze; Cristina Giachi, Vicesindaca e Assessora Educazione, università e ricerca; Maria Federica Giuliani, Presidente della Commissione Cultura e Sport, Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana.

Uno dei capisaldi che qualificano una comunità è il valore che essa attribuisce all’istruzione dei giovani e alle istituzioni che ne sono deputate. - Ha dichiarato il Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani - Ricordare e celebrare i centocinquanta anni della costituzione dell’Istituto statale d’arte di Porta Romana ha perciò un significato speciale, perché intende rimarcare con forza la consapevolezza che lo sviluppo umano e sociale passa attraverso l’istruzione e la crescita culturale dei più giovani. Questo Istituto è più di una singola scuola, è uno dei luoghi che determinano la nostra identità cittadina e regionale”.

Dopo una performance-sfilata da parte degli studenti che indosseranno abiti e gioielli realizzati dal dipartimento di Oreficeria e di Moda, si aprirà un dibattito con interventi di Flaminia Giorda, Dirigente Tecnica del MIUR; dr. Ernesto Pellecchia, Direttore generale USR Toscana;  prof.ssa Simonetta Soldani, docente di  Storia Contemporanea, Dipartimento SAGAS, Unifi; dott.ssa Maria Maugeri, funzionario storico dell’arte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato.

Nel pomeriggio, e fino alla fine delle celebrazioni, proseguiranno le mostre, installazioni e performance nei laboratori di settore.

Alle ore 17,30 in Aula Magna si terrà la prima giornata di studi dal titolo “Porta Romana: La scuola e la sua storiacon Carlo Cinelli, storico dell’arte, Marco Fagioli, docente di Art Expertise presso Istituti di Cultura Americana in Italia e consulente per la Farsettiarte, Francesco Vossilla, storico dell'arte, docente universitario, esperto di arte orientale e sulla cultura del Rinascimento, e Claudia Timossi, laureata in Storia medioevale e responsabile  dell'Archivio storico dell'Opera di Santa Croce. Marco Fagioli, parlerà della storia novecentesca dell'Istituto d'arte, approfondendo le figure di Libero Andreotti, Bruno Innocenti, Renzo Grazzini e Giulio Porcinai. Il suo intervento sarà complementare a quello di Carlo Cinelli che invece traccerà una galleria di profili biografici di maestri del Novecento formatisi a Porta Romana, nello specifico Vagnetti, Salimbeni e Guasti. Le relazioni di Francesco Vossilla e Claudia Timossi, mirano a focalizzare, alla luce di nuove, inedite acquisizioni di archivio i legami di inizio secolo scorso tra S. Croce e il neocostituito “Istituto d'arte”, attraverso l'analisi dell'opera di L. Andreotti e Parigi. Mentre Natali porterà l'attenzione su tematiche sempre vitali nella loro attualità quali la funzione culturale del museo e la sua valenza didattica, trovando nell’istituto di Porta Romana una delle più compiute espressioni di tale connubio.

Alle ore 18.00 nella Sala Espositiva del liceo si inaugurerà la mostra  Opere dagli Archivi di Porta Romana, una selezione, curata da Elena Fossi e Gloria Piani, di vestiti, disegni, calchi, oggetti, statue originali recuperati dagli archivi storici dell’ex Istituto d’arte fin dai tempi in cui la sede era in Santa Croce.  

Per maggiori informazioni: www.artisticoportaromanafirenze.gov.it