Home > Webzine > Alla scoperta delle Ville Medicee Patrimonio Unesco con Enjoy Firenze
mercoledì 11 dicembre 2019

Alla scoperta delle Ville Medicee Patrimonio Unesco con Enjoy Firenze

13-04-2019

Un pomeriggio alla scoperta delle ville medicee La Petraia e Villa Corsini, riconosciute dall'Unesco patrimonio dell'Umanità, e una gita alla città di Cortona: sono questi gli appuntamenti del weekend firmati Enjoy Firenze”, il cartellone di percorsi guidati alla scoperta dei tesori artistici e architettonici di Firenze e della Toscana in compagnia di esperti e archeologici, a cura di Cooperativa Archeologia.

Sabato 13 aprile in programma un viaggio alla scoperta di due splendide ville medicee ricche di tesori artistici e circondate da meravigliosi giardini all’italiana e riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità: La Petraia, residenza del Re Vittorio Emanuele II, che conserva ancora il mobilio dell’epoca e alcune importanti statue di bronzo tra cui la Fontana del Giambologna e l’Ercole e Anteo dell’Ammannati, e Villa Corsini, al cui interno è stato allestito un antiquarium che conserva una raccolta archeologica di marmi, urnette e iscrizioni antiche. La visita all’antiquarium verrà effettuata da una guida archeologa.

Domenica 14 in programma due iniziative fuori porta. La prima a Cortona dove il percorso partirà dalla porta bifora e fra suggestivi scorci e stradine sinuose sarà possibile andare alla ricerca dei segni del suo più antico passato: mura, volte, cisterne… fino al MAEC, il Museo dell'Accademia Etrusca e della città di Cortona, con i suoi reperti straordinari che ne descrivono la storia antica. Qui ci attendono fra gli altri,la TabulaCortonensis, il terzo testo in lingua etrusca per estensione, ed il Lampadario Etrusco, manufatto eccezionale della metà del IV sec. a C.Ci sarà anche l'occasione di visitare la mostra dedicata al cortoneseMarcello Venuti e alle sue ricerche e scoperte ad Ercolano, che portarono alla luce edifici e materiali di inestimabile valore. La seconda nella città di Luni (SP) con i laboratori e le visite guidate per bambini e adulti del progetto “Luni si fa in tre!”, dove ogni mese viene proposto un laboratorio diverso: questa volta si tratterà di “A merenda con Apicio”, in cui, attraverso le antiche ricette di Apicio, un ghiottone vissuto 2000 anni fa, i bambini riscopriranno il gusto degli antichi romani.

Ingresso a pagamento alle visite, prenotazione obbligatoria allo 055-5520407 e a turismo@archeologia.it

Per ulteriori informazioni www.enjoyfirenze.it