Home > Webzine > Presentazioni di libri con autori: Mirko Tondi e Gianluca Morozzi al Caffè Letterario Le Murate
lunedì 11 novembre 2019

Presentazioni di libri con autori: Mirko Tondi e Gianluca Morozzi al Caffè Letterario Le Murate

14-05-2019
Martedì 14 Maggio, alle ore 18.00, il Caffè Letterario Le Murate di Firenze ospita un doppio appuntamento per il ciclo di presentazioni di libri con autori a cura dell'associazione culturale La Nottola di Minerva: Mirko Tondi e Gianluca Morozzi dialogano con Antonia Del Sambro, blogger della Bottega del giallo e agente letterario. Letture dal vivo a cura di Marcello Sbigoli.

"Dracula ed io" è il nuovo libro di Gianluca Morozzi, pubblicato da Tea Edizioni: "Tutti dormono, nella Casa dalle cantine che ridono. Dorme la Betty, dorme Lobo, dorme la mia rumorosa ex, forse dorme addirittura l'Orrido nella sua stanza insonorizzata. E io sono qua, nel centro di Bologna, che cerco ancora una volta di mettere per iscritto l'incredibile avventura che ho vissuto. Pur sapendo che sarà inutile, che le parole, come per magia, svaniranno non appena cercherò di condividerle. Io, che mi faccio chiamare Lajos come un calciatore ungherese, che possiedo una fumetteria, che ho pubblicato un paio di romanzetti di risibile successo, ho conosciuto il più famoso dei vampiri. Ho dubitato fino all'ultimo che fosse chi diceva di essere, nonostante mi riempisse di complicati discorsi sui segreti della mia città, su mistici circuiti e pietre con incomprensibili iscrizioni. Anche quando mi ha portato nel circolo segreto dei suoi simili, ho dubitato. C'è anche da dire che ero sempre ubriaco, che è una circostanza che ti porta a dubitare di ciò che suona come inverosimile. Poi ho visto. Nel santo nome di Bram Stoker, io ho visto. E vorrei raccontarlo, vorrei spiegare chi c'era dietro a quegli orribili omicidi che hanno sconvolto Bologna in questa estate di sangue e placenta. Ma non posso. Lui ha preso precauzioni. Lui. Dracula."

"Vederci doppio" di Mirko Tondi, pubblicato nella collana Racconti di Robin&Sons, propone una raccolta di racconti con un filo conduttore e una struttura interna: 42 storie divise in blocchi di 4 e alternate da alcune trilogie tematiche. Tutto ruota attorno al concetto di doppio, di alterità: realtà e finzione che si mescolano, veglia e sonno che si confondono, strane visioni e situazioni grottesche che, al contrario di ogni convinzione, pervadono la quotidianità. E poi sogni e incubi, ricordi, verità apparenti lungo la linea immaginaria che separa debolmente l'integrità mentale dalla follia. I protagonisti di queste storie sono gloriosi scrittori del passato e fantomatici scrittori del futuro, lettori, vittime dell'ossessione, allucinati, bugiardi, personaggi usciti da un film o da un romanzo. Privilegiando un registro colloquiale, e muovendosi tra il genere umoristico e quello fantastico, l'autore lascia emergere, pur divertendo, il nucleo drammatico delle proprie storie e crea uno spazio di riflessione tutto da riempire.

Per ulteriori informazioni: www.lemurate.it