Home > Webzine > Festa di San Giovanni: inaugurazione della replica della Porta Sud del Battistero
martedì 12 novembre 2019

Festa di San Giovanni: inaugurazione della replica della Porta Sud del Battistero

24-06-2019
Nella giornata di San Giovanni, festa del Patrono di Firenze, 24 giugno 2019, alle ore 10.30, il Cardinale Giuseppe Betori celebrerà in Duomo la Santa Messa, accompagnata da musica sacra eseguita dai Pueri Cantores di Santa Maria del Fiore con la Cappella Musicale della Cattedrale diretti da Michele Manganelli, e dalle Voci Bianche del Maggio Musicale Fiorentino dirette da Lorenzo Fratini, con Daniele Dori all’organo. Le sezioni della messa saranno scandite dalla soave spiritualità della Messa in fa del compositore ottocentesco belga Jacques-Nicolas Lemmens, ma anche da pagine che documentano la tradizione musicale sacra fiorentina dal passato più remoto fino ai giorni nostri: come i mottetti Elizabeth Zachariae (dedicato proprio a San Giovanni Battista) e Jubilate Deo di Marco da Gagliano, maestro di cappella della cattedrale agli inizi del Seicento, e l’Alleluja composto da Michele Manganelli, attuale maestro di cappella di Santa Maria del Fiore.

Nella stessa mattinata alle ore 12.15, sarà inaugurata al pubblico la replica della Porta Sud del Battistero che sostituirà l’originale, in restauro, sul monumento. La cerimonia inizierà con la benedizione del cardinale Giuseppe Betori, Arcivescovo Metropolita di Firenze e a seguire i saluti del presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore, Luca Bagnoli, dell’assessore alla cultura del Comune di Firenze, Tommaso Sacchi e dell’amministratore delegato della Galleria Frilli, Federico Marinelli.

E’ un appuntamento oramai tradizionale quello delle ore 18.30 in Battistero, dove un centinaio bambini e le loro famiglie appartenenti alla Diocesi di Firenze, tra quelli che hanno ricevuto il Battesimo nel 2018, riaffermeranno il loro legame con la chiesa fiorentina ritrovandosi assieme al cardinale Betori nel ‘bel San Giovanni’: un’iniziativa promossa dall’Opera di Santa Maria del Fiore e dall’Arcidiocesi di Firenze. Un momento di letture e di preghiere, accompagnate dal coro di studenti universitari Phonè, che terminerà con la benedizione dei presenti con l’acqua del fonte battesimale. Al termine della cerimonia i bambini riceveranno una medaglietta in argento con l’effige di San Giovanni Battista e lo stemma dell’Opera, oltre a un attestato in ricordo dell’evento.