Home > Webzine > "Migrazioni_Antigone", concerto teatrale con Ilaria Drago in piazzetta dello Sprone
sabato 16 novembre 2019

"Migrazioni_Antigone", concerto teatrale con Ilaria Drago in piazzetta dello Sprone

02-07-2019
Martedì 2 luglio alle ore 21.00 in Piazzetta dello Sprone di Firenze è in programma Migrazioni_Antigone, duo concert, scritto, diretto e interpretato dall’attrice e regista Ilaria Drago con musiche originali eseguite dal vivo da Stefano Scatozza.

Il duo concert nasce, si sviluppa e prende vita autonoma dal progetto Migrazioni_cambiare la fine | Senza confini Antigone non muore; un lavoro realizzato da artisti di tre paesi diversi dell’Unione Europea (Italia, Francia, Repubblica Ceca) e integra il teatro, la danza, la scrittura drammaturgica contemporanea, la musica e l’arte in un unico linguaggio poetico per la scena.
Il concerto teatrale si concluderà con la presentazione del libro di Ilaria Drago Migrazioni_Antigone non muore, edito da Nemapress nella Collana Teatro, condotta dalla poetessa Rosaria Lo Russo, autrice della prefazione del volume, Stefano Di Puccio e l’editrice Neria de Giovanni.

"Ogni deformazione baconiana - scrive Rosaria Lo Russo - del suo corpo di attrice, ogni sparizione della sua persona a favore della riviviscenza nelle sue eroine ha questo specifico elemento tragico: è volta alla retorica poetico-politica della catarsi sociale, è un’immagine sacrificale di vittoria del Tutto Bene sul male di vivere. Amazzone Angelica, Vergine Indomita, Ragazza Ribelle, tragos angelicato che inscena ogni giorno il rito dell’offerta della propria sgozzatura catartica; il teatro di Ilaria rispetta un’unica legge, mai un nomos, mail il Nomos Patriarcale, ma la legge dell’amore di una ragazza cristica crucifera, quella legge che vede la salvezza, la palingenesi del mondo, nell’offrirsi come femmina sacrificale che toglie i peccati del mondo. È l’offerta di un Sé sacrificale il nocciolo vivente del teatro tragico di Ilaria Drago."

Ilaria Drago: attrice, regista, autrice pluripremiata dell’omonima Compagnia in attività dal 1995. Il suo linguaggio scenico - una sinergia fra parola, gesto e musica - è visionario e poetico, sempre attento alle tematiche sociali. È stata allieva di Perla Peragallo e ha fatto parte della Compagnia di Leo De Berardinis. Ha studiato ricerca vocale con la cantante Rosanna Rossoni, Kaya Anderson e i docenti del Centre International Roy Hart in Francia. Si è formata in Danza Sensibile® con Claude Coldy. Ha collaborato come performer con alcuni tra i più grandi letterati e musicisti contemporanei italiani fra cui Nanni Balestrini, Lello Voce, Rosaria Lo Russo, Paolo Fresu, Luigi Cinque in scena con Moni Ovadia, Jivan Gasparian, Raiz, Balanescu. Ha pubblicato il romanzo Dalla pelle al cielo (Avagliano Editore), le raccolte di teatro Estasìe (Editoria&Spettacolo) e Di polvere e di resurrezioni (Nemapress), i libri di poesia L’inquietudine della bestia (Nemapress) e Ubicazione ignota (Fedelo’s).

Il libro (Nemapress, 2019) - pubblicato in italiano, inglese e spagnolo – nasce dal testo dello spettacolo Migrazioni_cambiare la fine | senza confini Antigone non muore, frutto dell’esperienza teatrale multidisciplinare della Drago, condotta in collaborazione con artisti di tre paesi europei (Italia, Francia, Repubblica Ceca). Spettacolo debuttato alla XXI edizione del Festival Inequilibrio di Armunia, quindi alla Nave de Duende in Spagna, dando voce a un’Antigone messaggera di diritti umani negati alle donne, ai migranti e a tutti coloro che vivono ai margini della società. Un’Antigone antitragica che va oltre il fato per farsi risposta forte, vitale e resiliente a una logica di potere che sembra aver dimenticato i diritti fondamentali dell’essere umano.

L'iniziativa è la prima serata della rassegna aspettando "Settembre in piazza della passera", che vede la collaborazione fra Ditta Artigianale e l’associazione culturale In Piazza, una rassegna di eventi che si terranno a luglio nelle due piazze adiacenti, Piazza della Passera e Piazzetta dello Sprone, a cura dell’associazione culturale In Piazza con "Silence JAM" (associazione di promozione sociale e culturale), Proscenium e il contributo del Comune di Firenze per le manifestazioni dell’Estate Fiorentina.

Per maggiori informazioni: www.ilariadrago.it 

VSA