Città di Firenze
Home > Webzine > "Blindur", Massimo De Vita in concerto alla Manifattura Tabacchi di Firenze
mercoledì 17 luglio 2024

"Blindur", Massimo De Vita in concerto alla Manifattura Tabacchi di Firenze

24-08-2019

Sabato 24 agosto 2019, dalle ore 23.00, Blindur, il progetto del cantautore, polistrumentista e produttore Massimo De Vita, sarà protagonista del concerto a ingresso libero al B9, il primo edificio riaperto al pubblico della Manifattura Tabacchi di Firenze (accesso da via delle Cascine, 33).

Nell’inverno 2018 De Vita ha registrato il secondo disco di Blindur avvalendosi della collaborazione di musicisti di spicco come: JT Bates, batterista di Bon Hiver e Big Red Machine, Adriano Viterbini, chitarrista cantante dei Bud Spencer Blues Explosion, e Fabrizio Poggi, armonicista iconico del blues italiano e candidato ai Grammy Awards 2018. Il suono di Blindur è da sempre fortemente influenzato dal rock alternativo, dal folk, dal post rock e dal cantautorato.
Blindur in cinque anni di attività ha collezionato più di 300 concerti tra Italia, Belgio, Islanda, Francia, Germania, Irlanda e USA, prendendo parte ad importanti festival internazionali come: Body&Soul Festival (2015) a Westmeath; Iceland Airwaves Festival (2016 & 2017) a Reykjavik, essendo per 2 edizioni di fila l’unica band italiana in cartellone; SXSW Festival (2018) ad Austin – Texas; People Festival (2018) a Berlino, in qualità di ospite di Damien Rice; Italiart Festival (2019) a Dijon.

Sul palco di B9, si alterneranno cantautori, dj e produttori con una proposta musicale contemporanea, tutta made in Italy: domenica 25 agosto, si prosegue con Scarda, cantautore partenopeo classe 1986, già autore della colonna sonora di Smetto quando voglio, che gli è valsa la nomination ai David di Donatello.

Tanti concerti in programma anche la settimana successiva: da Bruno Belissimo, dj italo-canadese dal sound fresco, che ha aperto i concerti di Calcutta e prodotto brani per Francesca Michielin (26 agosto) al trio toscano Campos che miscela folktronica e suggestioni berlinesi (27 agosto); dalla minimale contaminata da echi africani e mediorientali del trio torinese Belgio (28 agosto) al set di Cucina Sonora, tra sperimentazioni elettroniche e pianoforte (29 agosto), fino al concerto del cantautore palermitano Alessio Bondì, già vincitore del Premio De Andrè e Targa Siae al Premio Parodi 2014 (30 agosto).

Chiudono la programmazione di eventi dal vivo del mese in Manifattura, CO2.0 Festival, rassegna dedicata alla poesia performativa, con spettacoli, laboratori e talk (31 agosto e primo settembre) e la prima tappa del Tour Didascalico, rassegna a cura di MI AMI, il principale evento dedicato alla musica indipendente nostrana, organizzato da Rockit e Better Days, che partirà da Firenze per poi toccare la Calabria, Roma e Milano con l’obiettivo di promuovere il nuovo sound italiano. Sul palco si alterneranno i tre artisti selezionati per il tour: Montag, cantautore bergamasco con un live d’atmosfera lo-fi; i Tonno tra rabbia punk dalla provincia toscana e pezzi da cantare a squarciagola; l’ironico ed esplosivo pop dei milanesi Tropea (31 agosto).

Per ulteriori informazioni: www.manifatturatabacchi.com