Città di Firenze
Home > Webzine > Alessio Bondì in concerto alla Manifattura Tabacchi di Firenze
lunedì 22 luglio 2024

Alessio Bondì in concerto alla Manifattura Tabacchi di Firenze

30-08-2019

Venerdì 30 agosto 2019, dalle ore 23.00, il cantautore palermitano Alessio Bondì sarà protagonista del concerto a ingresso libero al B9, il primo edificio riaperto al pubblico della Manifattura Tabacchi di Firenze (accesso da via delle Cascine, 33).

Alessio Bondì firma le sue liriche in una lingua intima ed esotica, arcaica ma contemporanea: il siciliano. Vincitore del Premio De Andrè 2013 e Targa Siae al Premio Parodi 2014, pubblica il suo primo album Sfardo (Strappo) nel 2015 ( 800A Records/Malintenti Dischi). È un disco carico di stupore, di un’infanzia ritrovata tra sussurri e urla, ambientato in un mondo che più che intimo è personale, più che personale: segreto.
L’album viene accolto con entusiasmo da pubblico e critica: è finalista al Premio Tenco 2015 nella sezione “album in dialetto” ed è il terzo disco emergente più ascoltato su Spotify in Italia.
A Maggio 2015 esce nei cinema italiani Fuori dal Coro film di Sergio Misuraca in cui è presente Rimmillu ru’ Voti in cui Alessio recita la parte di Enrico.
Ancora, ad Agosto 2015, Granni GranniEs Mi Mai e Rimmillu ru’ Voti sono le tre canzoni più ascoltate a Palermo su Spotify. Continua il lungo tour di Sfardo e nel dicembre 2015 è sold-out al Teatro Biondo di Palermo per Granni Granni, uno spettacolo musicale per teatro che “mette in scena” le canzoni di Sfardo.
Nel 2017 raggiunge la consacrazione internazionale: Sfardo viene ri-pubblicato in 10 paesi con traduzioni in sei lingue (italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese, tedesco), in collaborazione con SIAE e MIBACT nell’ambito di #sillumina.
A ottobre 2016 rientra in studio per la la registrazione del suo nuovo album. Nel giugno 2018 esce Si Fussi Fimmina, singolo che anticipa il secondo album Nivuru(800A Records) che arriva in poche settimane al 18° posto dei singoli più ascoltati nella classifica Viral 50+ di Spotify.
Nivuru è un disco luminoso, un cesto di frutta matura, un tripudio di ombre e colori. Da sempre il nero ha assunto un significato ambivalente, di eleganza o lutto, prosperità o abisso ma, scientificamente, si manifesta perché non respinge nessuna luce: le assorbe tutte senza rilasciare alcun colore. È la narrazione di un viaggio dentro la freschezza e la sensualità della Sicilia, terra di origine dell’artista palermitano, tra ritmi vivaci e sospensioni improvvise.

Sul palco di B9, chiuderà la programmazione di eventi dal vivo del mese in Manifattura, CO2.0 Festival, la rassegna dedicata alla poesia performativa, con spettacoli, laboratori e talk (31 agosto e primo settembre) e la prima tappa del Tour Didascalico, rassegna a cura di MI AMI, il principale evento dedicato alla musica indipendente nostrana, organizzato da Rockit e Better Days, che partirà da Firenze per poi toccare la Calabria, Roma e Milano con l’obiettivo di promuovere il nuovo sound italiano. Sul palco si alterneranno i tre artisti selezionati per il tour: Montag, cantautore bergamasco con un live d’atmosfera lo-fi; i Tonno tra rabbia punk dalla provincia toscana e pezzi da cantare a squarciagola; l’ironico ed esplosivo pop dei milanesi Tropea (31 agosto).

Per ulteriori informazioni: www.manifatturatabacchi.com