Home > Webzine > FloReMus: conversazione su "Leonardo da Vinci e il ritratto di Josquin Desprez" alle Oblate
lunedì 18 novembre 2019

FloReMus: conversazione su "Leonardo da Vinci e il ritratto di Josquin Desprez" alle Oblate

07-09-2019
Sabato 7 Settembre, alle ore 18.30, nell’ambito di «FloReMus. Rinascimento Musicale a Firenze» nella Sala Sibilla Aleramo della Biblioteca delle Oblate (via dell’Oriuolo 24) si terrà la conversazione su «Leonardo da Vinci e il ritratto di Josquin Desprez» con Walter Testolin. Il festival internazionale è organizzato dall’Associazione L’Homme Armé.

Un celebre ritratto di Leonardo, il volto di un Musico e un cartiglio dal quale, tra note e resti di parole, sembrano emergere sei piccolissime lettere, in grado forse di svelare il nome del soggetto: il grande Josquin Desprez, sommo musicista del Rinascimento. Il risultato di un’indagine avventurosa, puntigliosa e documentata, che propone una suggestiva ipotesi.

È la terza delle conversazioni di alta divulgazione dedicate a temi interdisciplinari connessi alla musica del Rinascimento e in particolare ai soggetti dei concerti serali. A condurla è Walter Testolin, direttore, cantante e divulgatore del repertorio rinascimentale. Il suo lavoro sviluppa una particolare ricerca, anche espressiva, sul rapporto profondo che lega musica e testo cantato. Ha inciso per le più importanti etichette discografiche europee e suoi scritti sono stati pubblicati, tra gli altri, da Olschki, Brepols, Treccani. Dal 2001 dirige De labyrintho, di cui è fondatore, e dal 2011 è direttore dell’ensemble RossoPorpora con il quale ha intrapreso un profondo percorso di studio, esecuzione e valorizzazione del madrigale italiano. È fondatore e direttore dal febbraio 2019 del Bach Collegium Roma.

Prossimi appuntamenti

Domenica 8 settembre, ore 18.30, Palazzo Medici Riccardi, Firenze; ingresso libero: Concerto del III Corso Internazionale di Musica Rinascimentale, con allievi dei corsi e docenti de L’Homme Armé; in collaborazione col Comitato Cosimo e Caterina

Lunedì 9 settembre, ore 17.00, Biblioteca Buonarroti (Viale Alessandro Guidoni, 188); ingresso libero: secondo incontro del laboratorio gratuito “Quant’è bella giovinezza”. Musica e storie del Rinascimento fiorentino, tenuto dal Maestro Fabio Lombardo e dal soprano Eva Tonietti, espressamente rivolto a persone che sanno poco o nulla dell’arte, della cultura e della musica di questo periodo; il laboratorio, con coinvolgimento attivo del pubblico, mira a stimolare lo sviluppo di una minima conoscenza dei tesori artistico-musicali della città, sia attraverso delle narrazioni sia attraverso attività pratiche musicali e poetiche.

Martedì 10 settembre, ore 18.30, Biblioteca delle Oblate, Via dell’Oriuolo 24, Firenze; ingresso libero: «Simonetta e le altre: le donne nella festa fiorentina del Quattrocento», con Paola Ventrone, storica dello spettacolo, docente all’Università Cattolica di Milano. Ultima delle conversazioni di alta divulgazione, rivolte al pubblico degli appassionati e affidati ad esperti del settore, scelti per particolare esperienza e attitudine nella divulgazione di alto livello.

Martedì 10 settembre, ore 19.30, Altana della Biblioteca delle Oblate, Firenze (via dell’Oriuolo 24), ingresso libero: Lunaensemble, diretto da Luciano Bonci; musiche di Monteverdi.

Mercoledì 11 settembre, ore 17.00, Biblioteca Mario Luzi (Via Ugo Schiff, 8); ingresso libero: terzo incontro del laboratorio gratuito “Quant’è bella giovinezza”. Musica e storie del Rinascimento fiorentino, tenuto dal Maestro Fabio Lombardo e dal soprano Eva Tonietti, espressamente rivolto a persone che sanno poco o nulla dell’arte, della cultura e della musica di questo periodo.

Mercoledì 11 settembre, ore 19.30, Le Murate. PAC, Firenze; ingresso libero: concert à boire con Consorzio delle viole della Scuola di Musica di Fiesole diretto da Bettina Hoffmann; musiche di J. Dowland, J. Jenkins, G. Coperario, T. Lupo, T. Morley

Giovedì 12 settembre, ore 18.00, BiblioteCaNova Isolotto (via Chiusi); ingresso libero: quarto e ultimo incontro del laboratorio gratuito “Quant’è bella giovinezza”. Musica e storie del Rinascimento fiorentino, tenuto dal Maestro Fabio Lombardo e dal soprano Eva Tonietti, espressamente rivolto a persone che sanno poco o nulla dell’arte, della cultura e della musica di questo periodo.

Per maggiori informazioni: www.hommearme.it

JB