Città di Firenze
Home > Webzine > Naomi Berrill in concerto al PIA - Palazzina Indiano Arte
lunedì 22 luglio 2024

Naomi Berrill in concerto al PIA - Palazzina Indiano Arte

13-09-2019
Venerdì 13 settembre 2019 alle ore 19.30, l'artista Naomi Berrill presenta il suo terzo album "Suite Dreams" al PIA - Palazzina Indiano Arte di Firenze (Parco delle Cascine).

Il nuovo progetto discografico della musicista, nato in collaborazione con Casa Musicale Sonzogno, in uscita a gennaio per Warner Italia, mette al centro la danza, partendo dalla cultura barocca fino alle danze folcloristiche provenienti da tutto il mondo.
La violoncellista e compositrice irlandese dedica il concerto agli alberi delle Cascine, interpretando le canzoni che ha scritto durante la sua residenza proprio al PIA.

Naomi Berrill ha dimostrato nei suoi primi due album, "From the Ground" e "To the Sky", una versatilità unica che le permette di unire epoche musicali diverse sotto un unico segno distintivo. Con le sue abilità interpretative riesce a condurre il suo strumento in generi e mondi poco esplorati e a riunire, sotto la medesima ricerca, gli elementi prebarocchi di Barbara Strozzi fino alle finezze cantautoriali di Nick Drake.

Suite Dreams ha come tema di base, la migrazione, di trasposizione di persone, animali o piante da un luogo all'altro alla ricerca di una migliore condizione, tra la necessità e l'istinto. In questo quadro musiche e danze hanno migrato negli anni, nei tempi e nei generi. Il percorso che ha ispirato la produzione di questo album passa dai luoghi cari alla violoncellista: Firenze, dove Naomi vive ormai da diversi anni e dove, grazie alla collaborazione con il coreografo Virgilio Sieni, trova nuove atmosfere, animando laboratori nel quartiere dell’Isolotto; Galway, sua città natale, in un percorso di avvicinamento a "Galway 2020 Capitale Europea della Cultura", tra le comunità di immigrati provenienti da zone di guerra che sono incoraggiate, attraverso workshop, a condividere il proprio bagaglio culturale. In entrambi i casi, danza e musica dialogano per portare su un terreno comune la ricerca che è alla base delle nuove composizioni dell’artista. Come quegli stormi di uccelli che volano sopra i cieli delle città creando coreografie originali e leggere, trasportati dall’aria ma come guidati in una composizione corale, sinuosa e per certi versi musicale.

Ingresso gratuito

PIA - Palazzina Indiano Arte è un centro artistico, luogo di sosta e laboratorio permanente sulla relazione tra corpo e natura, gesto e pratiche all’aperto. È spazio creativo e residenza per artisti.

Per maggiori informazioni: www.palazzinaindianoarte.it 

VSA