Home > Webzine > Cirk Fantastik: "Nuovo Cinema Circo", il cineshow di Raffaele de Ritis al parco delle Cascine
lunedì 11 novembre 2019

Cirk Fantastik: "Nuovo Cinema Circo", il cineshow di Raffaele de Ritis al parco delle Cascine

17-09-2019

Il parco delle Cascine si riempie di piccoli giocolieri, clown e mimi in erba per la seconda settimana di Cirk Fantastik!. Nel programma che va da martedì 17 a giovedì 19 Settembre spicca una delle grandi novità di questa 15a edizione del Cirk Fantastik!: lo show cinematografico Nuovo Cinema Circo a cura del maggior collezionista internazionale di testimonianze filmate sul circo, Raffaele de Ritis. Il regista ci accompagna sulle tracce del circo attraverso rarissimi filmati del Novecento. Un viaggio nel tempo tra cinegiornali, cortometraggi e documentari alla scoperta di artisti incredibili, numeri scomparsi e i dietro le quinte di un mondo eroico (martedì 17 alle ore 21.30).

Da segnalare lo spettacolo Zona Franca di Teatro C'Art una anteprima che si terrà nello Chapiteau Teatro nelle Foglie mercoledì 18 alle ore 21:30. Lo spettacolo ha come tema la pazzia trattata dal punto di vista di un clown: Franca esplora il mondo senza difese, senza le costruzioni del buon senso comune, mettendo in scena ossessioni, insicurezze, fragilità, solitudine e noia come parte necessaria della vita. In questo spettacolo Federica Maffucci porta il pubblico dentro un vortice di sensazioni familiari da condividere ed esorcizzare attraverso la comicità. Franca è vivere la follia come atto di libertà.

Torna nello Chapiteau del CircoKrom il secondo capitolo di Caleidoscopio con lo spettacolo New histories, new dreams giovedì 19 alle ore 19  Quindici ragazzi provenienti da altrettanti paesi del mondo mettono in scena il loro viaggio e i loro sogni. Con il linguaggio dello spettacolo raccontano le loro storie per abbattere quei muri costruiti da altri e che non fanno parte dei loro sogni. Una performance sui temi delle migrazioni che commuove, ironizza, mette in crisi e offre un punto di vista nuovo. Un progetto realizzato da Albatros 1973, Aria Network Culturale e Fosca. Vincitore del Bando Nessuno Escluso, promosso e sostenuto da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e Fondazione il Cuore si scioglie con il Patrocinio del Comune di Firenze.

A chiudere la serata dalle 22:30 ci sono i POPS! che ci portano dalle vie di Bogotà fino alle spiagge tropicali del sud americane, senza bisogno di prendere l’aereo, con la musica Cumbia dai ritmi tropical fusion e buena onda.
Da scoprire il work in progress del Duo sulla Falsariga intitolato La vida Rosa una  metafora tragicomica di quella schizofrenia umana e contemporanea fatta di alternanze di umori e dinamiche mentali, tra oscure paranoie esistenziali e l’allegria rosa del “va tutto bene”. Gli amanti del rosa, dice la protagonista Alice, sanno assaporare i veri piaceri della vita, sanno affrontare gli alti e bassi di un’esistenza ironico-grottesca ai confini delle normalità (mercoledì 18 alle ore 20).

Tra gli spettacoli del teatro nelle Foglie: OuT of Blue, lo spettacolo di Fra Martò che racconta la storia di una  simpatica massaia anni '50 che cerca di tenere tutto pulito ed in ordine, ma con poco successo (martedì 17 ore 17: 30). Vola tutto Cabaret è un epico varietà dei giocolieri di Firenze (martedì 17 ore 20:30) mentre per ammirare hula hoop e danza aerea tra bisticci e acrobazie Simmetrica Duo mette in scena Trick'n Trouble (mercoledì ore 17:30).

Da non perdere giovedì 19 alle ore 20:30 la replica dello spettacolo Ballata d'Autunno della compagnia Teatro nelle Foglie, una favola moderna in cui si mescolano la forza del circo con la poesia e l’improvvisazione del teatro di strada.
La programmazione dedicata ai bambini prende il via tutti i giorni alle 16.30 con i laboratori di circo nell'area aperta.  Un'occasione per sperimentare le discipline circensi attraverso il gioco: dalla giocoleria  al mimo ed il clown passando dall’acrobatica e l’equilibrismo. Il gioco è anche il protagonista di Le petit Poisson in uno spazio costruito artigianalmente dalla compagnia La Galina de Metal per stimolare la partecipazione e la fantasia di adulti e bambini attraverso l'uso di oggetti quotidiani e una giostra auto-costruita ed eco-sostenibile. La compagnia di Barcellona La Galina de Metal stimola l'immaginazione e le emozioni con atti acrobatici al suolo, sui tessuti e con il palo cinese (lo spettacolo si terrà nell'area aperta martedì 17 e mercoledì 18 alle ore 18.30).

Il Festival Cirk Fantastik è realizzato da Aria network culturale ed è sostenuto dall'Estate Fiorentina 2018 del Comune di Firenze. Gode del contributo del MIBACT e della Fondazione CR Firenze, è riconosciuto da Europe For Festival – EFFE ed è patrocinato da Comune di Firenze e Regione Toscana.

Per maggiori informazioni: www.cirkfantastik.com