Home > Webzine > Museo Novecento: quattro appuntamenti tra arte, Parigi e il festival "L'Eredità delle donne"
venerdì 15 novembre 2019

Museo Novecento: quattro appuntamenti tra arte, Parigi e il festival "L'Eredità delle donne"

02-10-2019
Quattro momenti tematici per una settimana di incontri al Museo Novecento, Piazza di Santa Maria Novella: mercoledì 2 ottobre 2019 alle ore 18.00 Piero Pacini, autore di numerosi interventi sull’opera di Gino Severini e sulla cultura figurativa tra ’800 e ’900, in occasione della mostra "Solo. Gino Severini" (in corso al museo fino al 10 ottobre) presenta "Dalle luci di Parigi alla luce di San Tommaso". Ripercorre la parabola figurativa di Severini attraverso uno dei temi a lui più cari: la luce. Dalle luci della città e delle atmosfere parigine di primo Novecento, a quella dei teatri e alla spiritualità, la conferenza sarà l’occasione per approfondire la lunga attività dell'artista di Cortona dalle prime esperienze futuriste ai grandi cicli decorativi legati ai temi sacri.

Spazio poi a tre appuntamenti che rientrano nel calendario de "L'Eredità delle donne", il festival diretto da Serena Dandini, che al 4 al 6 Ottobre si tiene a Firenze. MUS.E è protagonista con ben 7 iniziative, alcune delle quali proposte al Museo Novecento. Sabato 5 ottobre dalle 10.00 alle 11:30 spazio a Empowerment con social media, evento che propone uno sguardo nuovo sui social. In questo incontro, a cui partecipano la ricercatrice di Oxford specializzata nei social Jasmine Anouna, l'autrice del best-seller Il Metodo Danese, Jessica Joelle Alexander e Silvia Dell’Acqua professionista dell’e-learning della Scuola di Governance Transnazionale di Firenze - si capisce perché i social sono strumenti fondamentali per lo sviluppo sociale, ed in particolare per l’empowerment di comunità emarginate, soprattutto in base a razza, religione, genere e sessualità.

Domenica 6 Ottobre, alle ore 15.00 e 16.30, MUS.E organizza una doppia visita guidata dal titolo Ritratti femminili. Conversazioni intorno ai dipinti della Raccolta Della Ragione. In un mondo prevalentemente maschile come quello della pratica artistica dei primi decenni del Novecento, l’attenzione dell’artista si appunta insistentemente sull’universo femminile. La Raccolta Alberto Della Ragione, nucleo fondante del Museo Novecento, è rappresentativa di questo interesse offrendo al pubblico un’ampia gamma di volti e corpi delle donne – madri, sorelle, compagne, colleghe, amiche, sconosciute – che a vario titolo hanno ispirato il lavoro degli artisti. La visita-conversazione si concentra proprio su queste silenziose e assorte presenze, tra sensualità e creazione, trasformazioni di gusti e convenzioni sociali.
(Visite guidate gratuite con prenotazione obbligatoria: tel 055-2768224 e 055-2768558, info@muse.comune.fi.it

Sempre il 6 Ottobre, dalle 17.30 alle 19.30 è il momento di La femminilità in arte e in psicoanalisi, conferenza nella Sala Cinema (organizzata in collaborazione con Jonas Firenze) che vede prima l'intervento di Sergio Risaliti, direttore del Museo, intitolato La maternità nell’arte e a seguire quello di Ilaria Innocenti con tema La femminilità ambivalente.
Per info e prenotazioni contattare Jonas Firenze: tel 3391643340, mail firenze@jonasonlus.it

Ingresso gratuito. L'ingresso non prevede l'accesso al percorso museale.

Per maggiori informazioni: www.museonovecento.it

JB