Home > Webzine > "I Concerti della Liuteria Toscana", Quartetto Amitié all'Accademia di Belle Arti di Firenze
domenica 29 novembre 2020

"I Concerti della Liuteria Toscana", Quartetto Amitié all'Accademia di Belle Arti di Firenze

17-10-2019
Due violini, viola e violoncello realizzati nella bottega fiorentina di Paolo Vettori e Figli in occasione della mostra "Alla corte di Caterina" dedicata a Andrea Amati, tra i fondatori dell’arte liutaria italiana. Copie perfette che riprendono, nello stile e nei decori, gli strumenti che Amati plasmò per Carlo IX re di Francia, a metà del Cinquecento, e che potranno esseere ascoltati giovedì 17 Ottobre, alle ore 21.00, nel concerto del Quartetto Amitié in programma alla Sala Minerva dell’Accademia di Belle Arti di Firenze (via Ricasoli, 66), in occasione del festival I Concerti della Liuteria Toscana.

Marco Lorenzini e Claudio Freducci (violini), Sabrina Giuliani (viola), Sandra Bacci (violoncello) proporranno il "Quartetto K. 465" di Wolfgang Amadeus Mozart - ultimo dei sei quartetti dedicati a Haydn - detto "delle dissonanze" per l’arditezza dei rapporti armonici. Aprirà la serata una partitura inedita di Federico Consolo, il "Quartetto n. 2 in la minore", proveniente dall'archivio del Conservatorio Cherubini di Firenze.

In programma a Firenze fino a Dicembre 2019, i Concerti della Liuteria Toscana celebrano l’arte liutaria di ieri di oggi. Alcuni strumenti, di valore storico, sono stati restaurati proprio la rassegna e risuoneranno per la prima volta dopo decenni.

Il festival è organizzato da Orchestra da Camera Fiorentina in collaborazione con Ministero per i beni e le attività culturali e del turismo e Fondazione CR Firenze. Ospitato da Associazione Osservatorio dei Mestieri d’Arte, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze.

Biglietto posto unico 10 euro.

Maggiori informazioni: www.orchestrafiorentina.it 

AC