Home > Webzine > Presentazione del libro di Diego Salvadori alla Biblioteca Umanistica di Firenze
mercoledì 28 ottobre 2020

Presentazione del libro di Diego Salvadori alla Biblioteca Umanistica di Firenze

25-10-2019
Venerdì 25 Ottobre, ore 17.00, presso la sala Comparetti della Biblioteca Umanistica (Università degli Studi di Firenze, Piazza Brunelleschi 4) si terrà la presentazione del libro "Camille Mallarmé La scrittura senza volto" di Diego Salvadori edito da Florence art edizioni.

Oltre alla presenza dell'autore ci saranno i saluti di Floriana Tagliabue (Direttrice della Biblioteca Umanistica) e Rosalia Manno (presidente Archivio per la Memoria e la Scrittura delle Donne), e interverranno Ernestina Pellegrini (Università degli Studi di Firenze), Valentina Fiume (Università degli Studi di Firenze) Letture di Daniela Tamborino.

Scrittrice, giornalista, critica d’arte. Camille Mallarmé (1886-1960) è stata questo e altro, in un susseguirsi di identità multiple, sovrapposte, e alla fine consegnate all’oblio. Nipote del poeta Stéphane, moglie di Paolo Orano, amica intima di Eleonora Duse e Gabriele D’Annunzio, nonché traduttrice di Pirandello in Francia, Camille Mallarmé si colloca in uno dei momenti più delicati e intensi della Storia primonovecentesca per poi uscirne sconfitta, al pari di una personalità apolide e a tratti ‘scomoda’. Quel che resta è una scrittura senza volto, di cui Diego Salvadori segue l’evoluzione discontinua e incerta, ripercorrendo in maniera inversa le tappe di un volontario sfiguramento, attraverso l’analisi di documenti inediti e d’archivio, ma soprattutto guardando alla produzione letteraria della scrittrice: dal romanzo sentimentale alla narrativa per l’infanzia, per poi approdare all’autobiografismo. “La flânerie sera douce”, scriveva Camille Mallarmé nel 1923. Un vagabondaggio, il suo, conclusosi in punta di piedi a Firenze, nel 1960: il luogo da dove questa operazione di scavo ha inizio. 

Per maggiori informazioni: www.florenceartedizioni.com

AC