Home > Webzine > "I meravigliosi omini di Keith Haring", il laboratorio alla Libreria Feltrinelli RED di Firenze
sabato 31 ottobre 2020

"I meravigliosi omini di Keith Haring", il laboratorio alla Libreria Feltrinelli RED di Firenze

10-11-2019
Domenica 10 novembre 2019 dalle ore 15.30, presso la Libreria Feltrinelli RED di Firenze (piazza della Repubblica, 26) si terrà il laboratorio "I meravigliosi omini di Keith Haring", in compagnia di Paola Facchina alla scoperta del grande artista Keith Haring, pittore e writer statunitense, e dei suoi meravigliosi “omini”. L'ingresso è libero.

Keith Haring è nato il 4 maggio 1958 a Reading, in Pennsylvania, ed è cresciuto nella vicina Kutztown, in Pennsylvania. Ha sviluppato un amore per il disegno in tenera età, imparando le abilità di base del fumetto da suo padre e dalla cultura popolare che lo circonda, come il dottor Seuss e Walt Disney. Dopo essersi diplomato al liceo nel 1976, Haring si iscrisse alla Ivy School of Professional Art di Pittsburgh, una scuola di arti commerciali. Presto si rese conto di avere poco interesse a diventare un artista grafico commerciale e, dopo due semestri, abbandonò. Mentre era a Pittsburgh, Haring continuò a studiare e lavorare da solo e nel 1978 fece una mostra personale del suo lavoro al Pittsburgh Arts and Crafts Center. Ha iniziato a creare disegni in gesso bianco su questi pannelli di carta bianca in tutto il sistema della metropolitana. Tra il 1980 e il 1985, Haring ha prodotto centinaia di questi disegni pubblici in rapide linee ritmiche, creando talvolta fino a quaranta "disegni della metropolitana" in un giorno. Questo flusso continuo di immagini divenne familiare ai pendolari di New York, che spesso si fermavano per coinvolgere l'artista quando lo incontravano al lavoro. La metropolitana divenne, come diceva Haring, un "laboratorio" per elaborare le sue idee e sperimentare con le sue linee semplici.

Per ulteriori informazioni: www.lafeltrinelli.it

JB