Home > Webzine > "Life is a Vortex", il libro autobiografico di Linda Loppa protagonista di Polimoda Duets
sabato 24 ottobre 2020

"Life is a Vortex", il libro autobiografico di Linda Loppa protagonista di Polimoda Duets

19-11-2019

In occasione dell’uscita del suo libro autobiografico "Life is a Vortex", Linda Loppa è la protagonista dell’ultimo episodio di Polimoda Duets, la serie di video interviste-documentario con i personaggi iconici della cultura contemporanea, in una conversazione con il direttore di Polimoda, Danilo Venturi.

Polimoda Duets: Linda Loppa – Life is a Vortex, lanciato in contemporanea su Instagram, YouTube e Facebook, racconta il pensiero e la storia di una mente visionaria e creativa, parlando di solitudine, passato e futuro, di incontri con icone di ieri e di oggi, di arte moda e cultura,  del vero significato della formazione, della visione e del sapere, dell’importanza delle parole e del valore dello spazio e del tempo, ma anche dell’impatto dei media digitali nella nostra vita e di quello del sistema moda sull’ambiente e della necessità di ripensarlo.

Con il progetto Duets Polimoda si connette con il mondo dell’arte, della musica, del cinema e quindi di tutta la cultura contemporanea, combinando la sua tradizione nel raccogliere la testimonianza diretta dalle figure chiave del settore – dalle guest lecture Polimoda Rendez-Vous ai panel discussion Fashion Displacement - con un nuovo format di video interviste esclusive. In ogni episodio un’icona della cultura dei nostri tempi è intervistata da un diverso interlocutore, tra grandi giornalisti, influencer o ricercatori del campo della moda, in una conversazione sui temi centrali della società moderna. Prima di Linda Loppa, sono stati intervistati Marina Abramovic e Marco Bizzarri.

Cinquant’anni di esperienza professionale nel settore e una delle figure più riconosciute a livello internazionale nel campo della formazione della moda, Linda Loppa, dopo aver diretto il Fashion Department della Royal Academy of Fine Arts di Anversa ha guidato la crescita di Polimoda come suo direttore per nove anni, prima assumere il suo ruolo attuale di Advisor Strategy and Vision, per stabilire connessioni e garantire un miglior inserimento della scuola nella moda internazionale. È nella “Hall of Fame” BoF500 di The Business of Fashion come “catalyst” tra le figure più significative della moda contemporanea.

“Scrivere è un piacere, è un modo di confrontarsi con quello che si rischia di dimenticare. Dimenticare è necessario, poiché il futuro è l’unica ragione di interesse al mondo. Sono felice che questo libro mi dia l’opportunità di condividere i miei pensieri con altre persone, questo è quello a cui tengo di più”.  - Linda Loppa

Se la formazione è l’anello di congiunzione tra il mondo della cultura e la realtà professionale, allora il nostro compito quali educatori è di accompagnare i giovani nella scoperta e nella conoscenza di questi due universi, che fondendosi costituiranno le basi su cui costruire la propria identità personale e crescita professionale” spiega il direttore di Polimoda, Danilo Venturi. “A Polimoda abbiamo scelto di farlo dando voce ai grandi personaggi contemporanei, offrendo ai nostri studenti, ma anche a un pubblico più vasto, l’occasione di incontrarli, ascoltarli e fare tesoro della loro testimonianza. E se Marina Abramović è un’icona per il mondo dell’arte e Marco Bizzarri una delle voci più autorevoli nel panorama fashion business, Linda Loppa è certamente una delle menti più innovative con cui ho avuto l’occasione di confrontarmi e che è parte importante della storia della fashion education”.

Per ulteriori informazioni: www.polimoda.com - https://youtu.be/HppU0Fu4QW4