Home > Webzine > Murate Art District presenta il libro "Sant'Orsola" e il teatro sensoriale con Adelaide Mancuso
giovedì 28 maggio 2020

Murate Art District presenta il libro "Sant'Orsola" e il teatro sensoriale con Adelaide Mancuso

09-01-2020
Murate Art District (Piazza della Madonna della Neve) giovedì 9 gennaio 2020 alle ore 17.30 ha in programma la presentazione del libro "Sant'Orsola. Fotografie da un monastero" di Daniela Tartaglia (Edizioni Crowdbooks), l'inizio di una nuova residenza d'artista e sabato 11 gennaio 2020 alle ore 16.30 Adelaide Mancuso terrà una lezione introduttiva di teatro sensoriale.

La presentazione del libro "Sant'Orsola. Fotografie da un monastero" avrà gli interventi di Tomaso Montanari, Marion d’Amburgo, Emanuele Salerno del Santorsolaproject e la fotografa Daniela Tartaglia. Il volume è un omaggio all'ex monastero benedettino del trecento, situato nello storico quartiere di San Lorenzo a Firenze, poi trasformato, agli inizi dell'Ottocento, in una sede della Manifattura Tabacchi per la produzione del sigaro toscano e, nel secondo dopoguerra, adibito a Centro di accoglienza degli esuli istriani, fiumani dalmati e poi a Centro sfrattati. La prima parte raccoglie la ricerca fotografica di Daniela Tartaglia sullo stato del monastero, sulle sue trasformazioni e ferite, sugli spazi devastati, abbandonati e preclusi da decenni al pubblico. La seconda parte ricostruisce, invece, la memoria storica di Sant’Orsola attraverso numerosissime fotografie d’epoca, documenti e testi di storici, architetti, scrittori, poeti, artisti che, nel tempo, si sono occupati dell’antico monastero femminile, della sua costituzione e delle sue diverse destinazioni d'uso.

Il programma di residenze d'artista 2020 si apre con una nuova residenza d'artista dedicata al teatro, che vedrà protagoniste le giovani attrici e registe Adelaide Mancuso e Maria Elena Gattuso. Il progetto di residenza è finalizzato alla realizzazione di uno spettacolo teatrale, a partire dal testo "Lo Scrittore", lavoro di Adelaide Mancuso nato nel 2017 che prende ispirazione da un aneddoto della vita della giornalista e scrittrice Oriana Fallaci tratto dal libro "Il fuoco dentro" di Riccardo Nencini.

E sarà proprio l'artista in residenza, Adelaide Mancuso a tenere il primo Murate Art Lab del nuovo anno. Il laboratorio sarà una lezione introduttiva di teatro sensoriale aperta alla partecipazione di adulti e adolescenti dai 16 anni in su. Prevede esercizi di riscaldamento e giochi teatrali. L’impiego di bende aiuterà inoltre a scoprire un nuovo modo di narrare al buio e attraverso i sensi e la memoria del corpo.

Per ulrteriori informazioni: www.murateartdistrict.it

VSC