Home > Webzine > Paul Lytton, Andrea Massaria e Walter Prati in concerto al Cango di Firenze
domenica 25 ottobre 2020

Paul Lytton, Andrea Massaria e Walter Prati in concerto al Cango di Firenze

20-01-2020

Lunedì 20 gennaio 2020, alle ore 21.00, si inaugura con un appuntamento straordinario la collaborazione tra 007 Studios e Cango, il Centro nazionale di produzione Virgilio Sieni (Cantieri Goldonetta - via Santa Maria, 25 - Firenze).

Il concerto presenterà un artista unico, il percussionista Paul Lytton, una figura centrale nel rivoluzionare la percezione del ritmo nella musica che combina improvvisazione e composizione istantanea. Sul palco saranno con lui due musicisti italiani, il chitarrista triestino Andrea Massaria e il milanese Walter Prati, al basso e all’elettronica. I due sono accomunati dalla ricerca di un linguaggio originale, dalla voglia di creare un processo sonoro in divenire, live, e dal rispetto e la stima verso il maestro percussionista inglese.

Insieme a colleghi quali Han Bennink, Paul Lovens, Gunther “Baby” Sommer, Pierre Favre, Paul Lytton (nato a Londra l’8 marzo 1947) ha totalmente rivoluzionato la pulsazione ritmica nella scena musicale europea creatasi dopo la rivoluzione del free-jazz.
Il ritmo di Lytton considera la tradizione afroamericana, ma contemporaneamente è arricchito da idee e invenzioni originali, usando come percussioni strumenti non ortodossi, lastre di metallo, catene e altro, collegandosi agli esponenti dell’Arte Povera, considerando e cogliendo sollecitazioni dagli altri linguaggi delle avanguardie artistiche.
Lytton è attivo da metà anni Sessanta, tra le sue numerose collaborazioni è memorabile quella con il sassofonista Evan Parker e il contrabbassista Barry Guy, con cui continua ancora a suonare, con il suo ruolo all’interno del London Musicians Collective e incontri più recenti con artisti quali Ken Vandermark, l’ex Sonic Youth Thurston Moore e Robert Wyatt.

L’inedito trio atteso a Cango presenterà la nuova collaborazione di Paul Lytton con Andrea Massaria e Walter Prati. Quest’ultimo ha già suonato con Lytton nell’Electro-Acoustic Ensemble del sassofonista Evan Parker, mentre Massaria ha al suo attivo partnership di prestigio come quelle con il compositore Butch Morris e più di recente con il contrabbassista Barre Philips.

Questo breve estratto dal libro “L’improvvisazione” del chitarrista Derek Bailey è stato scelto dagli artisti per presentare lo spirito con cui affronteranno il concerto:“La musica improvvisata porta con sé l'implicita pretesa che  si partecipi al primo ascolto con la massima concentrazione; i musicisti stessi ascoltano la musica per la prima volta nell'istante in cui la suonano" (Derek Bailey)

Posto unico € 10,00

Prenotazione consigliata: tel. 055 2280525 biglietteria@virgiliosieni.it 

Per maggiori informazioni: www.virgiliosieni.it