Home > Webzine > "Sporcarsi Le Mani Per Fare Un Lavoro Pulito" in mostra al MAD Murate Art District
martedì 20 ottobre 2020

"Sporcarsi Le Mani Per Fare Un Lavoro Pulito" in mostra al MAD Murate Art District

13-02-2020
Giovedì 13 febbraio 2020, alle ore 17.30, MAD - Murate Art District in occasione del festival BHMF - Black History Month Florence ospiterà l'apertura della mostra "Sporcarsi Le Mani Per Fare Un Lavoro Pulito" nella sala Anna Banti e nelle celle al I piano (fino al 14 marzo).

L'esposizione a cura di BHMF e Valentina Gensini, direttore artistico di MAD Murate Art District, è in collaborazione con Villa Romana (Florence), Civitella Ranieri Foundation (Umbertide) e Galleria Continua (San Gimignano).
Saranno esposte le opere degli artisti M’Barek Bouhchichi (Morocco), Adji Dieye (Italy/Senegal), Sasha Huber (Switzerland/Finland), Delio Jasse (Angola/Italy), Amelia Umuhire (Rwanda/Germany), Nari Ward (Jamaica/USA).

Le iniziative nell’ambito di questa nuova edizione del festival BHMF - Black History Month Florence al Murate Art District comprendono anche la proiezione di un documentario-testimonianza della regista Sabrina Onana sui punti di vista dei “nuovi italiani”, una performance dell’artista Samiya Bashir e il Murate Art Lab con l’artista Muna Mussie.

Per maggiori informazioni: www.murateartdistrict.it