Home > Webzine > "La morte del poeta. Potere e storia d’Italia in Pier Paolo Pasolini" al Museo Novecento
martedì 27 ottobre 2020

"La morte del poeta. Potere e storia d’Italia in Pier Paolo Pasolini" al Museo Novecento

26-02-2020
Evento rinviato a data da destinarsi! - La morte del poeta. Potere e storia d’Italia in Pier Paolo Pasolini, di Bruno Moroncini (Cronopio), è il libro che sarà presentato mercoledì 26 febbraio 2020, alle ore 18.00, al Museo Novecento di Firenze alla presenza dell’autore, che è stato professore ordinario di Antropologia filosofica presso l’Università di Salerno. L’incontro sarà introdotto dal direttore del Museo Novecento Sergio Risaliti e vedrà gli interventi di Rino Genovese e Mario Pezzella.

Il tema del libro è la ricerca condotta da Pasolini - che raggiungerà il suo culmine nella stesura di Petrolio - sui meccanismi con i quali il potere s’insinua nella psiche dei soggetti, ricerca in cui Pasolini fa ricorso alla psicoanalisi freudiana. Al centro, “l’interrogazione pressante sul ruolo della letteratura, sulla sua capacità, una volta rinnovata, di contribuire a sciogliere quei vincoli e a combattere il fascino discreto del potere”.

L’appuntamento è a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Per ulteriori informazioni: www.museonovecento.it