Home > Webzine > "Continuerò a sognarvi grandi" di Davide Tamagnini alla Libreria Libraccio di Firenze
mercoledì 28 ottobre 2020

"Continuerò a sognarvi grandi" di Davide Tamagnini alla Libreria Libraccio di Firenze

19-03-2020
Evento annullato! Giovedì 19 marzo 2020, alle ore 18.00, alla Libreria Libraccio di Firenze (via de' Cerretani, 16r) è in programma la presentazione del libro "Continuerò a sognarvi grandi - Storia di una rivoluzione tra i banchi di scuola" di Davide Tamagnini (Edizioni Longanesi). Insieme all’autore sarà presente la poetessa Denata Ndreca. Il libro del maestro italiano salito alla ribalta per il suo rivoluzionario approccio all’insegnamento che ha abolito i voti.

Erede di una lunga tradizione di insegnamento che si rifà a Gianni Rodari e don Milani, il maestro salito alla ribalta dell’opinione pubblica per il suo metodo didattico che capovolge il modo classico di concepire la scuola e la formazione primaria, in questo libro racconta un’esperienza di insegnamento e di vita unica in Italia e in Europa. Davide Tamagnini, infatti, è riuscito a costruire, dal primo al quinto anno di una scuola elementare di Varallo Pombia, in provincia di Novara, un percorso didattico innovativo e sperimentale la cui punta dell’iceberg è la scelta di abolire i voti. “I voti”, dice Davide, “non sono lo specchio dell’apprendimento, ma una sintesi che non spiega ed è fuorviante. Io osservo tutti i giorni il lavoro dei miei bambini, e a metà quadrimestre incontro i genitori per avere il loro feedback”. A fine anno i genitori ricevono una tabella con 3 colori: rosso, verde e giallo. Ogni colore indica il margine di progresso raggiunto o miglioramento raggiungibile in una certa area dell’apprendimento. Ma è l’intero approccio di Tamagnini all’insegnamento a essere innovativo: «Per portare la parola felicità dentro le mura scolastiche, e lasciare questa traccia negli apprendimenti dei bambini e degli insegnanti, dobbiamo demolire il paradigma che lega scuola e noia. Si tratta di sconvolgere pratiche e credenze sedimentate per ricostruire un percorso di senso in cui ciascuno si senta protagonista dell’apprendimento». Questo libro è il racconto di quel processo di demolizione e ricostruzione, ma è anche e soprattutto il diario di un viaggio durato cinque anni e che ha portato un maestro e la sua classe al centro di una colorata, esplosiva rivoluzione.

Davide Tamagnini è sociologo ed esperto di didattica. Ha insegnato per dieci anni nei corsi regionali di formazione professionale trovando lì la motivazione per approfondire i temi della pedagogia e insegnare ai bambini. Maestro di scuola elementare, è dottorando per la cattedra di Scienze dell’educazione dell’Università Bicocca di Milano. Nel 2016 ha pubblicato un manuale di didattica per la meridiana, Si può fare. La scuola come ce la insegnano i bambini.

Per ulteriori informazioni: www.libraccio.it