Home > Webzine > ''Luana Prontomoda'': il lavoro femminile che si fa teatro
mercoledì 20 novembre 2019

''Luana Prontomoda'': il lavoro femminile che si fa teatro

23-03-2007
Va in scena sabato 24 marzo alle 21,15 al Teatro Manzoni di Calenzano (via Mascagni 18) "Luana Prontomoda", il racconto teatrale di e con Marinella Manicardi. Lo spettacolo si svolge nel quadro della XV edizione di "Autrici a Confronto", il Festival nazionale sulla drammaturgia contemporanea delle donne. Protagoniste le donne che hanno fatto grande l'economia di una piccola e laboriosa cittadina emiliana, Carpi. Tra queste vi è Luana, una magliaia della Bassa Padana tra Carpi e la nebbia, che alla fine degli anni ’70, inventa il Prontomoda: ovvero la riduzione estrema dei tempi di ideazione, lavorazione e consegna del prodotto finito. Incalzata dai clienti che reclamano tempi di consegna sempre più brevi, Luana, pur di non soccombere alla concorrenza impietosa, decide di scendere a patti con il nemico: i cinesi. La sua vicenda segna l’inizio di un viaggio a ritroso in un passato quasi mitico eppure tanto vicino,fatto di microstorie familiari e contadine, di donne, che con creatività ed “usta” hanno segnato la storia economica – quella vera – di Carpi: le sue magliaie e le sue mondine e, prima ancora, con le sue pagline. Le storie di Maria e di Angela, di Adelaide Menotti e delle sue allieve, quella della nonna contadina e analfabeta che continua a impagliare anche quando ormai i cappelli di paglia non li vuole più nessuno, rivivono sulla scena nel dialogo con un’attrice. La storia di Luana è la storia delle tante donne carpigiane, che hanno cambiato le loro condizioni di vita e prodotto ricchezza: oggi insidiata, perché la Cina che produce a prezzi pari ai nostri di settant’anni fa, è vicina – anzi è già nello scantinato.