Home > Webzine > Luglio al Museo degli Innocenti, per divertire ed intrattenere anche chi rimane a casa
mercoledì 28 ottobre 2020

Luglio al Museo degli Innocenti, per divertire ed intrattenere anche chi rimane a casa

15-07-2020

Una caccia al tesoro tra curiosità architettoniche e storie, racconti in compagnia di Pippo Brunelleschi, visite guidate, giochi dell'antichità, ed investigazioni da baby 007, oltre a visite guidate al Museo e alla mostra temporanea 'Bambini per sempre!' adatte a tutta la famiglia. Per tutto il mese di luglio il Museo degli Innocenti accoglie i bambini e le loro famiglie con una serie di laboratori e attività, ispirati alla mostra “Bambini per Sempre! Infanzia e illustrazione nell’arte del primo Novecento”, inaugurata il 9 luglio e in programma fino al 14 settembre: un viaggio, a cura di Nadia Marchioni e Arabella Natalini, attraverso nuove e interessanti prospettive di ricerca sul “primitivismo infantile”.

Il prossimo appuntamento è domani, giovedì 16 luglio, alle 16.30 con il laboratorio per bambini dai 3 ai 6 anni ‘Caccia agli Innocenti’: un gioco a squadre che consiste nella caccia a particolari, elementi architettonici, personaggi e storie nella piazza Santissima Annunziata, nei cortili, nel portico e nei locali dell'Istituto. Successivamente i bambini ricomporranno i particolari per costruire il prospetto del portico d'ingresso.

Alle ore 18 e alle ore 18.45 è in programma invece una visita guidata adatta ad adulti e famiglie alla mostra temporanea “Bambini per sempre!”, alla scoperta dell’arte che attinge dall’universo infanzia, seguendo il solco tracciato dall’attività che l’Istituto porta avanti da 600 anni, attraverso un’armoniosa unione tra la bellezza dei luoghi che lo ospitano e l’attività di ricerca, culturale e di accoglienza che caratterizza la sua missione.

Le attività e le visite si svolgeranno poi ogni lunedì e ogni giovedì fino a fine mese.

“Dopo mesi di chiusura forzata ripartiamo con una mostra e attività che sono un vero e proprio inno all'infanzia” commenta la presidente dell'Istituto degli Innocenti, Maria Grazia Giuffrida. “Gli Innocenti si confermano un luogo vivo, dove arte, educazione e mondo dell'infanzia dialogano apertamente”.

“La ripartenza delle esposizioni del Museo e delle attività della Bottega dei ragazzi non poteva che avvenire nel segno della bellezza: quella dei disegni dei grandi artisti che raccontano il mondo fantastico immaginato dai bambini” afferma il direttore generale, Giovanni Palumbo.

Lunedì 20 luglio (ore 16.30) va in scena il laboratorio per bambini 6-11 anni Pippo e il gioco del quadrato magico, la narrazione della storia di Pippo Brunelleschi bambino e poi adulto nella Firenze del 1400 e ricerca delle figure geometriche nascoste nel portico e nei cortili dell'Ospedale. Alle 18 e alle 18.30 visita tematica al museo I rapporti fra l’Ospedale degli Innocenti e l’Arte della Seta: L’Adorazione dei Magi di Domenico Ghirlandaio, un focus tematico per conoscere le opere d’arte presenti nella galleria del Museo.

Giovedì 23 luglio alle 16.30 i bambini da 3 a 6 anni durante il laboratorio C'era una volta un gioco: giochi in mostra si divertiranno con i giochi dell'antichità tramite esempi di giocattoli descritti nelle opere d'arte, costruendo un gioco ispirandosi al passato. Alle 18 e alle 18.30, visita guidata alla mostra temporanea “Bambini per sempre!”.

Lunedì 27 luglio alle 16.30 il laboratorio C'era una volta un gioco: giochi in mostra è dedicato ai bambini tra i 7 e gli 11 anni. A seguire, alle 18, visita tematica al museo Alla scoperta dell’architettura dell’Ospedale degli Innocenti, un percorso per conoscere il genio di Filippo Brunelleschi e la sua prima opera pubblica a Firenze.

Giovedì 30 luglio alle 16.30 laboratorio per bambini 3-6 anni Investigatori al museo: i bambini diventeranno detectives alla ricerca di dettagli delle opere d'arte del museo degli Innocenti, all'interno delle quali scopriranno tante storie da raccontare, poi ciascun bambino ricomporrà l'insieme dei particolari per ricostruire l'opera trovata. Alle 18 visita guidata alla mostra temporanea “Bambini per sempre!”.

Per i laboratori, che prevedono esplorazioni-gioco e attività manuali, è previsto un massimo di 5 partecipanti, per un costo di 5 euro, prenotazioni alla Bottega dei ragazzi dal lunedì al venerdì ore 9-13 tel. 055 2478386 o via mail:labottegadeiragazzi@istitutodeglinnocenti.it. Le attività laboratoriali saranno svolte nel pieno rispetto delle vigenti prescrizioni di sicurezza in materia anti-covid19 (uso mascherine sopra i 6 anni di età, controllo temperatura all’entrata, limite 5 partecipanti per i laboratori in età 3-6 anni, di 7 partecipanti per quelli dedicati ai bambini dai 7 agli 11 anni).

 

Le visite guidate hanno una tariffa di 10 euro (ingresso+visita alla mostra) e un numero massimo di 16 partecipanti, occorre prenotare dal lunedì al venerdì ore 9-13 al tel. 055 2037308 o via mail booking@istitutodeglinnocenti.it. Si ricorda che l’accesso al Museo è consentito con mascherina e regolamentato dalle misure di distanziamento previste dal disciplinare nazionale e regionale sui musei.