Home > Webzine > Il violinista Marco Serino ospite dell'Orchestra da Camera Fiorentina al Museo del Bargello
martedì 27 ottobre 2020

Il violinista Marco Serino ospite dell'Orchestra da Camera Fiorentina al Museo del Bargello

15-09-2020

Due concerti in programma martedì 15 settembre e mercoledì 16 settembre 2020 alle ore 21.00 nel cortile del Museo Nazionale del Bargello (via del Proconsolo, 4) con Mario Serino, solista dell'Orchestra da Camera Fiorentina diretta da Giuseppe Lanzetta.
Al centro delle serate è il "Concerto in re maggiore op. 61" di Ludwig van Beethoven, la principale composizione per violino e orchestra del compositore tedesco. Ancora Beethoven con il primo movimento – nella versione per archi – della "Prima Sinfonia", mentre a chiudere il programma sono tre delle celebri "Danze Ungheresi" Johannes Brahms.

Marco Serino è primo violino del Quartetto Bernini con il quale ha svolto attività concertistica nei quattro continenti; è vincitore di numerosi concorsi internazionali tra cui il Viotti di Vercelli. Affianca come solista importanti orchestre in Italia (Toscanini di Parma, la Scarlatti di Napoli, I Solisti di Bologna, la Sinfonica Abruzzese, Roma Sinfonietta, ecc.) e in altri paesi (Svizzera, Ungheria). Ha inciso per Dynamic, Tactus e Amiata e i suoi cd hanno ricevuto premi da parte di riviste specializzate, quali Strad, Repertoire, Classica, Amadeus. Suona un prezioso violino Nicolò Amati del 1661.

La 40esima stagione dell'Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il sostegno di Ministero dei beni e delle attività culturali, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Intesa Sanpaolo e Leggiero Real Estate.

Biglietti: 20€ intero - 15€ ridotto
I concerti dell'Orchestra da Camera Fiorentina si svolgono nel rispetto delle misure di sicurezza anti-covid, consigliato l’acquisto dei biglietti in prevendita. 

Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell’Orchestra da Camera Fiorentina, tel. 055 783374 – 339 1632869, oppure sul sito www.orchestrafiorentina.it 

C.O.