Home > Webzine > L'amore è buono
lunedì 11 novembre 2019

L'amore è buono

11-04-2007
Dopo l’esperienza di teatro di strada che ha portato alla straordinaria avventura di Pinocchio nero, Marco Baliani torna in Africa per una nuova, ambiziosa scommessa. Un gruppo di ragazzi e ragazze africani prova, ancora attraverso il teatro, a esplorare senza veli e senza reticenze l’universo amoroso degli slum, l’ossessionante presenza dell’Aids, la paura del contagio, l’uso del condom. Per raccontare questo percorso, l’autore ci fa ascoltare le voci di questi ragazzi e ragazze, le loro canzoni hip hop, le loro storie. Ne "L'amore buono", di Baliani, la scrittura mette in scena la violenza del linguaggio e dei comportamenti maschili, l’ipocrisia delle religioni, il comportamento criminale delle case farmaceutiche, la rabbia, le frustrazioni, l’ignoranza, l’inferno delle discariche, la solitudine della malattia. Ma il libro è anche un viaggio gioioso, per tappe, dentro un’Africa non turistica ma altrettanto bella e terribile, alla ricerca di altri “amori buoni”, dentro altri inferni: nel nord dell’Uganda tra i bambini soldato, nel sud del Sudan dove è scoppiata la pace, fin dentro la Rift Valley, tra i grandi animali del mito africano. Il libro sarà presentato il 12 aprile alle 18 alla Libreria Feltrinelli di via de' Cerretani, alla presenza dell'autore.