Home > Webzine > Tessuto in mostra
martedì 12 novembre 2019

Tessuto in mostra

10-05-2007
Aveva 20 anni e un piccolo atelier in via Sistina a Roma, quando, nel 1951, Roberto Capucci debuttò insieme alla moda italiana a Firenze grazie a Giovan Battista Giorgini. Ora Firenze ospiterà, probabilmente da giugno, il museo di questo maestro dell'arte della moda, famoso in tutto il mondo per le sue 'sculture' di tessuto come Oceano e Fuoco, e che, con i suoi capi unici, ha esposto nei musei più prestigiosi del mondo. La rassegna sarà allestita nelle sale della seicentesca Villa Bardini, sulla collina che si affaccia su Ponte Vecchio. Sarà l'archivio raccolto dalla Fondazione, con 450 creazioni, 300 illustrazioni, 22 mila schizzi e 20 quaderni di bozzetti, oltre a 50mila fotografie e altrettanti articoli di stampa, a raccontare l'opera dello stilista che più di ogni altro ha elevato ad arte la sartorialità.