Home > Webzine > Luca Barbareschi, ''ultimo Gattopardo''
sabato 16 novembre 2019

Luca Barbareschi, ''ultimo Gattopardo''

02-11-2007
Luca Barbareschi è il principe Fabrizio Corbera, l’ ultimo Gattopardo. Un uomo dall’animo complesso, caratterizzato da un profondo conflitto interiore e da una calma apparente, nella sua mente cela pensieri che sfuggono al mondo che lo circonda e lancinanti riflessioni sulla natura umana: è il principe Fabrizio Corbera, appunto "Ultimo Gattopardo", dal titolo dello spettacolo di Andrea Battistini ispirato al capolavoro di Giuseppe Tomasi di Lampedusa che vede come protagonista, nei panni del principe Luca Barbareschi. Lo spettacolo andrà in scena dal 6 all'11 novembre al Teatro della Pergola di Firenze. Non solo le pagine del romanzo fanno però da guida all’autore, che firma anche la regia dello spettacolo, ma un lavoro di indagine filologica alla ricerca delle fonti di ispirazione e dei documenti storici per comporre la vicenda umana di Fabrizio Corbera, Principe di Salina. Andrea Battistini ha recuperato nell'archivio di Giuseppe Tomasi di Lampedusa - grazie all'intervento del figlio Gioachino - appunti, lettere fotografie relative al fatto di cronaca a cui si era ispirato lo scrittore, e nel portare alla luce fonti dirette inedite riproduce i veri personaggi storici e non solo quelli letterari della Sicilia del 1860. Il risultato è una lettura tesa ad evidenziare l’attualità del termine gattopardismo, in una metafora che paragona l’immobilismo della Sicilia di allora all’Italia di oggi.