Città di Firenze
Home > Webzine > A.Gi.Mus. Firenze: la pianista Sara De Santis in concerto all'Ospedale di Careggi
martedì 23 luglio 2024

A.Gi.Mus. Firenze: la pianista Sara De Santis in concerto all'Ospedale di Careggi

26-02-2023
Domenica 26 febbraio 2023, alle ore 10.30, all’Aula Magna del Nuovo Ingresso dell’Ospedale di Careggi (Largo Brambilla 3, Firenze, ingresso libero), si esibisce in concerto per la stagione di A.Gi.Mus. Firenze la giovane pianista fiorentina Sara De Santis, fresca vincitrice del terzo premio al prestigioso Concorso internazionale “Jeune Chopin” di Lugano.

Sara De Santis è anche tra i vincitori di Attraverso i Suoni, progetto per la valorizzazione dei talenti toscani under 30 promosso da A.Gi.Mus. Firenze, Arezzo e Grosseto e Fondazione CR Firenze. I vincitori beneficiano di un contratto di un anno che offre loro numerosi concerti, tra cui quello di domenica, ma anche la possibilità di ottenere aiuti utili alla costruzione delle loro carriere, come la possibilità di realizzare un book fotografico professionale, masterclasses e un percorso di formazione per migliorare le abilità di comunicazione e auto-imprenditorialità.

Sara De Santis, nata nel 2004, comincia lo studio del pianoforte all’età di sei anni. Dal 2017 studia al Conservatorio “L.Cherubini” di Firenze, prima sotto la guida di Maria Teresa Carunchio, e attualmente di Fabrizio Lanzoni. Nonostante la sua giovane età ha già all’attivo un’intensa attività artistica, costituita da concorsi nazionali ed internazionali, masterclasses, e concerti in Italia e all’estero. Nel 2018 è stata invitata, quale vincitrice assoluta della sua categoria nel “4° Concorso pianistico internazionale – Città di San Donà di Piave”, al Festival Pianistico “Giovani Talenti alla tastiera”, nella splendida cornice di Villa Loredan Franchin. Nel luglio 2019 è vincitrice assoluta al “Concorso Internazionale Pietro Iadeluca” a Carsoli (AQ), dove le viene assegnata una borsa di studio e due concerti premio. Nel 2020 è stata ospite della rassegna “Concerti al Tempietto” a Roma; sempre nel 2020 è stata selezionata dal conservatorio per tenere un concerto nella prestigiosa Sala Bianca a Palazzo Pitti. Nel 2021 si segnalano importanti successi al “Premio Crescendo” di Firenze, dove le è stato assegnato il premio “Margherita Gallini” per la migliore esecuzione di un brano di Chopin, al Concorso “Giovani Promesse” di Spirano (BG), al Concorso “Andrea Baldi” di Bologna e al “Premio Dallapiccola” di Firenze. Ha frequentato in qualità di allieva effettiva masterclasses con Michèl Beroff, Andrea Lucchesini, Sergio De Simone ed Enrico Baiano. Il suo repertorio spazia dal Barocco al Novecento con una speciale attenzione a F.Chopin e C.Debussy, particolarmente affini alla sua sensibilità musicale.

La stagione concertistica “Careggi in Musica”, aperta ai degenti dell’ospedale e al pubblico esterno, è promossa dai A.Gi.Mus e Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi. E’ realizzata con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze e vede la collaborazione anche della Fondazione Careggi.

Dal 2023, tutti i concerti all’Aula Magna del NIC sono trasmessi in streaming tramite il canale YouTube di A.Gi.Mus. Firenze e veicolati nei reparti dell’ospedale, per raggiungere anche i degenti che non possono lasciare le loro stanze.

Per maggiori informazioni: www.agimusfirenze.it