Città di Firenze
Home > Webzine > Estate 2023: il programma di concerti di Music Pool a Firenze e in Toscana
domenica 14 luglio 2024

Estate 2023: il programma di concerti di Music Pool a Firenze e in Toscana

14-06-2023

Music Pool presenta una nuova estate ricca di concerti. Da giugno ad agosto torna la collaborazione con Estate Fiesolana per sei concerti da giugno a settembre tra i quali quelli di Bowland e Makaya McCraven. Due gli appuntamenti sul palco di Ultravox Firenze, Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale con Tinariwen e Incognito. Una speciale serata per festeggiare insieme i venti anni di carriera dell’amato duo Musica Nuda. L’attesissima nuova edizione di Etnica che nel 2023 arriva ai suoi venticinque anni con un ricco programma di eventi e concerti a Vicchio. Tornano anche i concerti di Valdarno Jazz con Dave Holland e il suo nuovo quartetto e Peter Erskine con il suo nuovo progetto. A fine luglio inizia anche la nuova edizione di Grey Cat Festival, un lungo programma di concerti con i grandi nomi del jazz italiano e internazionale come Paolo Fresu, Peter Erskine e Lady Blackbird.

Programma

FIRENZE

Music Pool - Festival au Désert
Mercoledì 14 giugno, ore 21:30
Ultravox Firenze - Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale
TINARIWEN Amatssou
Nomadi tuareg insieme a cowboys vagabondi. Carovane di cammelli e cavalli mustang. L'orizzonte senza tempo dell'infinito Sahara e la frontiera selvaggia del Vecchio West - e quando il giorno volge al termine, chitarre attorno al fuoco, cantando canzoni di perdita e desiderio e nomadismo. Diverse migliaia di miglia di oceano possono dividere gli azzurri cieli del deserto dei Tinariwen e l'autentica musica country dell'America rurale, ma i legami restano tanto palpabili quanto romantici. Per Amatssou, il loro nono album in studio, i Tinariwen hanno iniziato ad esplorare queste connessioni utilizzando banjo, violini e pedal steel, e mescolandoli perfettamente con il marchio di fabbrica della band Tuareg. Linee di chitarra serpeggianti e groove ipnotici.
Biglietti: € 20 – ridotto soci Arci, Under 25 € 18 - Prevendita € 18 + d.p.

Music Pool
Mercoledì 19 luglio, ore 21:30
Ultravox Firenze - Anfiteatro delle Cascine Ernesto De Pascale
INCOGNITO
Gli Incognito sono uno tra i più importanti progetti e gruppi di acid-jazz al mondo. Nati in Inghilterra nel 1976 dalla volontà di Jean- Paul “Bluey” Maunick, sono una formazione in continuo mutamento, proprio come la loro musica. 15 album in studio in oltre 30 anni di carriera. La fluidità nelle composizioni è un elemento caratterizzante del percorso degli Incognito, tuttavia questo non ha mai pregiudicato il loro stile musicale ben definito che spazia dal soul al funk fino all'r&b. I successi dei primi anni Duemila vengono confermati nel 2010 dalla pubblicazione di Live in London: the 30th Anniversary Concert e Transatlantic R.P.M. arricchito dalle performance di artisti come Chaka Khan e Mario Biondi. Nel 2012 gli Incognito pubblicano “Surreal”, seguito da “Amplified Soul” (2014), “In Search of Better Days” (2016) e dal loro ultimo lavoro “Tomorrow’s New Dream” (2019), come sempre un album di immersione nell’acid jazz e con i contributi di numerosi musicisti e cantanti.
Biglietti: Intero € 30 – ridotto soci Arci, Under 25 € 27

Martedì 25 luglio, ore 21:45
Anfiteatro della Limonaia di Villa Strozzi, Firenze
MUSICA NUDA
”20 Anni in Tour”

Musica Nuda, il duo voce/contrabbasso che incanta le platee di tutto il mondo festeggia i suoi 20 anni di unione artistica con un nuovo concerto. Con “20 anni in Tour” Petra Magoni e Ferruccio Spinetti portano in scena uno spettacolo con i loro brani più amati dal pubblico insieme agli inediti del nuovo album uscito a marzo 2023. L’album celebra i vent’anni del gruppo ed è stato anticipato dal singolo “Guardami”, uscito lo scorso gennaio nel giorno dell’anniversario della loro prima esibizione. Nel corso della ventennale carriera come duo Musica Nuda, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti hanno realizzato più di 1600 concerti in giro per il mondo, riuscendo a raggiungere anche spazi prestigiosi in tutta Europa, hanno prodotto nove dischi in studio, quattro dischi live e un dvd. Oggi, vent’anni dopo, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti mettono un nuovo sigillo alla loro instancabile vocazione artistica che costituisce sicuramente un unicum del panorama della canzone italiana e non solo.
Ingresso €18 – ridotto soci Arci, Under 25 € 16

ESTATE FIESOLANA 2023

Sabato 22 luglio, ore 21:30, Teatro Romano di Fiesole
MAKAYA McCRAVEN
Makaya McCraven è un batterista, compositore e producer, tra i più prolifici della scena contemporanea. Il suo ultimo album "In These Times" è il gran-finale di un progetto lungo più di 7 anni, che si aggiunge al suo ricco catalogo.Definirlo con la parola "Jazz" non sarebbe sufficiente: siamo di fronte ad un artista che unisce e ridisegna passato, futuro e presente del suono, destrutturando arrangiamenti predefiniti a cui dà nuovi significati sonori. Vice, Rolling Stone, The Guardian, NPR, hanno tutti lodato le sue capacità e il suo gusto nel dare nuova vitalità al Jazz, come non si sentiva fare da tempo.
Ingresso: Posti numerati € 25 – ridotto soci Arci, Under 25 € 22

Lunedì 3 luglio, ore 21:30, Teatro Romano di Fiesole
BOWLAND
BowLand è un progetto musicale nato a Firenze da tre amici che si sono incontrati a Teheran, ma che trova le sue radici in uno spazio dove atmosfere fluttuanti e suoni insoliti si fondono con voci eteree e ritmi groovy. BowLand in persiano significa “alto”. É un viaggio, un'ascesa, una terra sognata e sognante dove i tre ragazzi sono approdati, senza averlo pianificato. Nel 2017 esce Floating Trip, primo album della band, una somma delle influenze artistiche del loro percorso maturato negli anni. Nel 2018 conquistano e rapiscono il pubblico italiano partecipando al programma televisivo X Factor Italia mentre nel 2019 la band gira l’Italia in tour con una serie di show sold out e si è esibita per la prima volta in Europa oltre al suo primo Ted Talk al TedX Vicenza. Nel gennaio 2020 partecipano all’Eurosonic Festival di Groningen. Dopo un periodo di stop, il gruppo è tornato a giugno 2021 con il singolo What If, uscito per INRI e Artist First, canzone d’amore atipica dalle atmosfere oniriche e fluttuanti, inaugurando un nuovo percorso discografico che si è consolidato con il singolo Am I Dreaming.
Ingresso: Posto numerato € 18 – ridotto soci Arci, Under 25 € 15

ETNICA 2023 – XXV EDIZIONE

Venticinque anni di concerti, di incontri, di abbracci, di feste, di balli, di riflessione, di divertimento. Un piccolo borgo dell’Appennino, ombelico del mondo per quattro giorni: volontari che animano un festival che è una festa, un luogo di incontro, un’agorà culturale e di spensieratezza. Un centro storico che pulsa energia positiva. Il debutto dell’edizione del quarto di secolo è affidato, giovedì 29 giugno, a ENZO ABITAVILE CON I BOTTARI DI PORTICO & BLACK TARANTELLA BAND. Vincitore di due premi Tenco, due David di Donatello, e altri numerosi riconoscimenti, Enzo Avitabile è un artista che ha valicato i confini linguistici, stilistici e geografici come pochi. Che ha saputo sposare il bagaglio artistico di una carriera costellata di successi con una ricerca continua di innovazione musicale, cantando le sofferenze degli ultimi ma anche le loro speranze. Ha sempre ricercato un suono inedito, non solamente originale, ma vitale ed essenziale, demolendo ogni sovrastruttura mercantile e ogni moda. Non a caso, il regista premio Oscar, Jonathan Demme, gli ha dedicato un docufilm dal titolo emblematico, “Enzo Avitabile Music Life”.

A seguire, venerdì 30 giugno, gli APRES LA CLASSE, la band salentina nata nel 1996 ad Aradeo un paese sito nel cuore del Salento che si afferma in pochi anni, dai primi live nei club pugliesi fino a veri e propri tour in Italia ed Europa, grazie a brani creati senza limiti stilistici ed alla potenza di uno spettacolo live energico e coinvolgente, da sempre punta di diamante di questo combo. Le sonorità e ritmi che da sempre hanno caratterizzato e reso chiara l’identità del progetto Après in Italia ed all’estero, La Patchanka, un mix di suoni e ritmi latino/rock/reggae da sempre filo conduttore nelle composizioni in studio e spettacoli live della band.

Sabato 1 luglio, è la volta della band internazionale con gli spagnoli ALAMEDADOSOULNA. Dopo quasi tre anni di profondo processo criogenico, Alamedadosoulna ricarica le sue armi. Tutto il suo arsenale di ska-reggae-soul è pronto a far esplodere ancora una volta sul palco un'immensa batteria di proiettili diretti per far muovere i piedi e la gola del pubblico. Il bersaglio è già nel mirino. Il dito che sta per premere il pulsante. La camera è più carica che mai di infiniti proiettili ballabili e cantabili dentro e fuori dal palco. Il suo spettacolo unico si rinnova ancora una volta per integrare il suo intero repertorio di successi con i suoi mitici elementi visivi e scenici. Con tutti i loro circuiti ben oliati e cortocircuiti, Alamedadosoulna -la band con uno dei live show più energici del pianeta- farà ancora una volta tremare i palchi.

Infine, domenica 2 luglio, gran finale con TULLIO DE PISCOPO. Proviamo ad immaginare quanta musica, quanti Artisti ha incontrato e quanti spartiti musicali sono passati nelle sue mani: dalla storia del grande Maestro, al sound mediterraneo che Tullio, alla sua maniera inimitabile, ha trasferito nella musica di Pino Daniele, alle intramontabili notti jazzistiche da Umbria Jazz ai Festivals d’oltreoceano. Brani per sola batteria, gli storici assoli di Tullio, brani tratti dai Pionieri del Blues e intramontabili pagine musicali di standard jazzistici oltre a qualche perla di grande successo dal suo repertorio pop e l'atmosfera dei caldi suoni del Mediterraneo e dei vicoli di Napoli.

VALDARNO JAZZ

Domenica 16 luglio, ore 21:30, Piazza Masaccio, San Giovanni Valdarno
DAVE HOLLAND NEW QUARTET
Dave Holland è un celebre bassista, compositore e bandleader la cui passione per l'espressione musicale di tutti gli stili e la dedizione alla creazione di ensemble innovativi hanno dato vita a una carriera di oltre 50 anni. Punto di riferimento del basso acustico ed elettrico, Holland ha ottenuto i massimi riconoscimenti, tra cui molteplici Grammy Awards e il titolo di NEA Jazz Master. Holland è salito alla ribalta in gruppi rivoluzionari guidati da leggende come Miles Davis, Stan Getz, Sam Rivers, Betty Carter e Anthony Braxton, nonché in collaborazioni con Chick Corea, Gary Burton, Jack DeJohnette e John McLaughlin. Oggi è altrettanto celebrato per i suoi notevoli ensemble, che vanno dai duo e trii alle big band, con collaboratori innovativi come Steve Coleman, Robin e Kevin Eubanks, Jason Moran, Chris Potter ed Eric Harland. L'ultimo disco di Holland, Without Deception, lo riunisce al pianista Kenny Barron in un trio intimo e avventuroso con il batterista Johnathan Blake.
Ingresso: € 18 – ridotto soci Arci, Under 25 € 16

Sabato 29 luglio, ore 21:30, Piazza Masaccio, San Giovanni Valdarno
PETER ERSKINE QUARTET Feat ALAN PASQUA – DAREK OLES – GEORGE GARZONE
Un quartetto formidabile, per la prima volta in Europa insieme: Peter Erskine alla batteria, Alan Pasqua al pianoforte, Darek Oles al contrabbasso e George Garzone al sax. Peter Erskine è un’icona del jazz mondiale che ha scritto pagine di storia musicale. Nasce nel New Jersey e inizia all’età di quattro anni a suonare la batteria; a diciotto inizia già la sua carriera da professionista con la Stan Kenton Orchestra, ma è con i Weather Report che il mito ha inizio davvero: insieme a Jaco Pastorius e Joe Zawinul diventa membro fondamentale nell’epoca d’oro della “Fusion Band” per eccellenza, registra cinque dischi, tra i quali il famoso live “8.30”, premiato con un Grammy Awards.
Ingresso € 18 – ridotto under 25 e soci arci € 16

GREY CAT FESTIVAL
Mercoledì 2 agosto, ore 21:30
Teatro Fonderia Leopolda, Follonica
PAOLO FRESU
“Heroes” Omaggio a David Bowie
Paolo Fresu interpreta David Bowie in compagnia di un cast stellare con Petra Magoni, Filippo Vignato, Francesco Diodati, Francesco Ponticelli, Christian Meyer. Fresu e soci hanno messo le mani su una trentina di pezzi, tra i quali Life on Mars, This Is Not America, Warszawa, When I Live My Dreams. Ogni membro della band ha dato il proprio contributo negli arrangiamenti, conferendo maggiore varietà e dinamicità al progetto. Petra Magoni, in quanto vocalist, gode della maggiore libertà, ma il concerto punta comunque sul gioco di squadra. Tornando alle parole di Fresu: “Bowie è un autore immortale che è sempre stato vicino al jazz. Noi cercheremo di avere il massimo rispetto per la sua arte ma anche di essere propositivi, gettando uno sguardo nuovo su queste canzoni”.
Posti numerati primo settore € 28 – ridotto under 25 e soci arci € 26
Posti numerati secondo settore € 24 – ridotto under 25 e soci arci € 22

Venerdì 4 agosto, ore 21:30
Teatro Fonderia Leopolda, Follonica
PETER ERSKINE QUARTET
Feat ALAN PASQUA – DAREK OLES – GEORGE GARZONE
Un quartetto formidabile, per la prima volta in Europa insieme: Peter Erskine alla batteria, Alan Pasqua al pianoforte, Darek Oles al contrabbasso e George Garzone al sax. Peter Erskine è un’icona del jazz mondiale che ha scritto pagine di storia musicale. Nasce nel New Jersey e inizia all’età di quattro anni a suonare la batteria; a diciotto inizia già la sua carriera da professionista con la Stan Kenton Orchestra, ma è con i Weather Report che il mito ha inizio davvero: insieme a Jaco Pastorius e Joe Zawinul diventa membro fondamentale nell’epoca d’oro della “Fusion Band” per eccellenza, registra cinque dischi, tra i quali il famoso live “8.30”, premiato con un Grammy Awards.
Posti numerati € 18 – ridotto under 25 e soci arci € 16

Sabato 5 agosto, ore 21:30
Follonica, Teatro Fonderia Leopolda
LADY BLACKBIRD
Per la prima volta al Teatro Fonderia Leopolda di Follonica, Grey Cat Festival presenta Lady Blackbird, una delle nuove voci della scena jazz globale.  Pur avendo influenze dalla derivazione più disparata, da Billie Holiday a Gladys Knight, Tina Turner e Chaka Khan, Lady Blackbird (nome di battesimo Marley Munroe) arriva da Los Angeles con uno stile e un’intensità emotiva impareggiabili. Pubblicato originariamente nel 2021, il suo debut album “Black Acid Soul”, prodotto da Chris Seefried e suonato da una super band che comprende l’ex pianista di Miles Davis Deron Johnson, presenta un nuovo approccio al tipico idioma vocale jazz, da parte di un artista con una voce audace e inconfondibile ed è uscito in edizione deluxe nel 2022.
Posti numerati € 18 – ridotto under 25 e soci arci € 16

Per maggiori informazioni: www.eventimusicpool.it 

MSP