Città di Firenze
Home > Webzine > Mixitè: Adriano Viterbini e Enzo Pietropaoli in concerto al PARC di Firenze
giovedì 18 luglio 2024

Mixitè: Adriano Viterbini e Enzo Pietropaoli in concerto al PARC di Firenze

11-06-2023

Sarà affidato ad Adriano Viterbini, celebre chitarrista fondatore di band iconiche come Bud Spencer Blues Explosion, I Hate my village e Black Friday, e Enzo Pietropaoli, bassista attivissimo nel panorama jazz, il live che concluderà la 2/a edizione di Mixitè, la rassegna dedicata ai suoni e alle voci di culture antiche e attuali firmata Toscana Produzione Musica (TPM). Domenica 11 giugno 2023 alle ore 19.00 al PARC Performing Arts Research Centre di Firenze (piazzale delle Cascine 4/5/7) i due artisti si esibiranno per celebrare i dieci anni dalla prima collaborazione – nel 2013 con l’album “Futuro Primitivo” (Parco Della Musica Records) – per un’esperienza di condivisione musicale con sonorità provenienti da frammenti appuntati nel tempo e da suggestioni molto differenti tra loro, rese coerenti da un linguaggio, una coesione e una fiducia reciproca. Centro di produzione musicale con lo sguardo rivolto alle sonorità del mondo, TPM è presieduto da Paolo Zampini con la direzione artistica di Francesco Mariotti e Maurizio Busìa e il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana e Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

Sabato 10 giugno ore 19.00 inoltre, sempre al PARC, sul palco il duo elettronico composto da Samuele Strufaldi e Tommaso Rosati, che con il progetto “t” amplia per l’occasione l’organico alle tabla di Francesco Gherardi e a un quarto elemento meccanico, creando un vero e proprio trio “aumentato” per un viaggio esplorativo nel tempo e in tutti i significati a esso relativi. Il quarto elemento performativo è un sistema computer-controlled che, intervenendo sul pianoforte, interagisce con l’esecuzione live. Con l’inserimento di elementi algoritmici ed aleatori nella texture musicale e nel processo compositivo dei brani, emerge quindi anche la tematica del rapporto tra tempo Uomo e tempo Macchina. Alla tecnica sonora si aggiunge un sistema luci progettato e realizzato dalla band stessa per allargare la tessitura musicale a un’esperienza multimediale, grazie al collegamento diretto delle gestualità musicali e formali alla risposta dell’illuminazione sul palco. Il risultato è una performance immersiva dove i timbri ibridi di strumenti acustici, elettronici e robot meccanici si fondono con un’esperienza visiva ipnotica nella quale il tempo viene spazializzato dalla musica e dalla luce.

Riconosciuto dal Ministero della Cultura per il 2022-2024 e sostenuto da Ministero della Cultura, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Fondazione Pisa e Regione Toscana, Toscana Produzione Musica è sistema di residenze artistiche, sostegno per il dialogo tra musica e arti dello spettacolo oltre che per la circuitazione e distribuzione, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del territorio tenendo lo sguardo rivolto alle sonorità del mondo. Un ente diffuso, con il PARC di Firenze quale campo base in asse con La Città del Teatro di Cascina (Pisa), per promuovere una visione artistica aperta e costruttiva e portare nuovo ossigeno a un panorama infragilito dagli anni della pandemia, mantenendo quale elemento fondamentale l’alto livello qualitativo delle produzioni e il rapporto tra eccellenza della forma e profondità delle idee e dei valori intrinsechi nei singoli progetti.

Biglietti: da 5 a 12 €

Per maggiori informazioni: www.toscanaproduzionemusica.it