Città di Firenze
Home > Webzine > PianoNovecento: Riccardo Sandiford in concerto nel chiostro del Museo Novecento di Firenze
venerdì 12 luglio 2024

PianoNovecento: Riccardo Sandiford in concerto nel chiostro del Museo Novecento di Firenze

06-07-2023
Al via la quinta edizione di PianoNovecento, la kermesse musicale curata dal pianista Riccardo Sandiford e dedicata alla musica pianistica del XX secolo, ospitata nel chiostro del Museo Novecento di Firenze (Piazza di Santa Maria Novella, 10). La serata inaugurale della rassegna si terrà giovedì 6 luglio 2023 alle ore 21.15 nel chiostro del museo, con il pianista Riccardo Sandiford, curatore della kermesse, che proporrà un programma virtuosistico dedicato a Claude Debussy.

Quando Claude Debussy decide di “titolare” i suoi préludes alla fine di ogni brano, ha ben chiaro i limiti e la forza del linguaggio musicale: se da un lato il ben congegnato concatenamento dei suoni non può descrivere un’immagine o un fatto preciso, dall’altro il fenomeno delle onde sonore, con tutte le sue sfumature ritmiche, agoniche e di intensità, ci comunica sensazioni che ci suggeriscono pensieri alle volte ben definiti.

La sfida di Debussy in questo caso è quella di riuscire ad evocare un clima ed un’atmosfera corrispondente, così come fa Enrique Granados nella suite dedicata a Goya. Proprio il grande compositore e pianista spagnolo sarà protagonista del secondo appuntamento, giovedì 20 luglio 2023, sempre alle ore 21.15, eseguito dalla pianista Viviana Lasaracina.

Il terzo appuntamento, in programma per venerdì 7 settembre 2023 alle ore 21.15, ospiterà i musicisti della Fondazione Scuola di Musica di Fiesole.

A conclusione di questa quinta edizione, domenica 9 settembre 2023 alle ore 21.15, Riccardo Sandiford si esibirà assieme al soprano Anastasia Boldyreva in un programma di composizioni per voce solista e pianoforte di grandi autori ( Richard Wagner, Piotr Ilic Caikovskij, Giacomo Puccini, Francesco Cilea, Arrigo Boito, Sergej Prokof’ev).

Pianonovecento nasce con l’intento di “fare musica”, renderla viva nel tempo, permettendole di assumere in quel preciso momento significati che muteranno ad ogni cambio di stagione umana” sottolinea Sergio Risaliti, Direttore del Museo Novecento. “Tutte le volte che l’opera musicale rivivrà, grazie a noi che la suoniamo e l’ascoltiamo, sarà una nuova esperienza. La manifestazione, giunta ormai alla sua quinta edizione, sottolinea l’apertura del Museo Novecento agli eventi culturali e artistici nella totalità delle loro forme. Ringrazio Riccardo Sandiford per aver distillato capolavori dal novecento con una ispirazione non scontata”.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Per maggiori informazioni: www.museonovecento.it