Città di Firenze
Home > Webzine > Il Mondo in Santo Spirito: Aguarriba in concerto sul Sagrato della Basilica
sabato 13 aprile 2024

Il Mondo in Santo Spirito: Aguarriba in concerto sul Sagrato della Basilica

14-07-2023

Venerdì 14 luglio 2023 alle ore 21.30 sul Sagrato della Basilica di Santo Spirito (Piazza Santo Spirito, Firenze; ingresso libero) per “Il Mondo in Santo Spirito” c’è lo spettacolo di Aguarriba, dal flamenco tradizionale fino a brani contemporanei. Il gruppo nasce nel 2017 dall’incontro di Pablo Cocci, chitarrista versatile specializzato in flamenco, e Massimo Rinaldi, percussionista proveniente dalla musica etnica del Sud Italia e che successivamente si dedica allo studio delle percussioni del flamenco (palmas, cajón, ecc.). Il duo originario viene poi integrato da Rosanna Riccio, cantante versatile proveniente dal jazz e soul la quale scopre il suo talento e la sua passione per il flamenco, approfondendo i suoi studi con la cantaora Alba Guerrero Manzano, e da Valeria Di Clemente ‘La Pepita’, da anni insegnante e ballerina di flamenco e danza moderna. Il gruppo fa base nell’area di Firenze–Prato–Pistoia–Valdarno. Il repertorio degli Aguarriba spazia dall’esecuzione di vari stili (palos) di flamenco più tradizionale (tango, bulerías, solea por bulería, alegría, guajira, tanquillos, ecc) fino a brani di autore del flamenco contemporaneo (es. Vicente Amigo).

Musica, eventi, presentazioni di opere letterarie, interviste e reading con personaggi di spicco del mondo culturale e dell’intrattenimento: la piazza, per la terza estate consecutiva, si fa naturale palcoscenico della rassegna di spettacoli gratuiti “Il Mondo in Santo Spirito”, ideata e condotta da Bang! Associazione Culturale in collaborazione per alcuni eventi con le Associazioni “La Nottola di Minerva”, “Febbre e Lancia”, “Ambima”, “Amici di Nicco” e “Ass. Cult. Lucana di Firenze“, accolta nel grande ciclo di eventi dell’Estate Fiorentina 2023. Dopo il successo delle rassegne del 2021 e 2022, torna il collaudato format con una fusione di culture, generi e stili, capace di sviluppare una proposta valida e di grande attrazione per il pubblico. Il programma di eventi è stato stilato con l’obiettivo di offrire a tutti, indipendentemente dall’età, una spettacoli coinvolgenti. Dopo l’esordio con Tricarico, nel corso di luglio, agosto e nella prima metà di settembre avremo quindi sul sagrato una varietà di eventi e spettacoli: dai concerti bandistici (in collaborazione con l’Ass. Ambima), ai numerosi eventi musicali con la presenza di musicisti dalla carriera nazionale e internazionale, come ad esempio il 15 luglio, quando salirà sul palco Napoleon Murphy Brock, storico musicista di Frank Zappa. Il 4 agosto si ascolta Peppe Voltarelli, più volte vincitore del premio Tenco e fresco di pubblicazione di un nuovo album in studio, nonché cittadino di Firenze e proprio del quartiere di Santo Spirito da svariati anni; il 6 settembre Marco Parente, cantautore di spessore legato indissolubilmente alla nostra città. Di grande rilievo poi i reading, talvolta accompagnati da musica, come quello del 22 luglio con Massimo Zamboni, co-fondatore della storica band CCCP, o quello del 15 settembre con Andrea Chimenti, cantautore e scrittore ben noto al grande pubblico. Ci saranno poi le interviste, a partire da quella del 28 luglio ad Antonio Aiazzi e Gianni Maroccolo (Litfiba), per passare poi a quella del 10 settembre a due grandi esponenti del teatro e della comicità fiorentina, ovvero Maria Cassi e Leonardo Brizzi (in passato conosciuti anche come “Aringa e Verdurini”). L’evento del 18 agosto è in memoria di Carlo Monni, attore amatissimo da tutti i fiorentini: per l’occasione ci sarà la sua storica Banda alle Ciance, con un repertorio ricco di poesia e musica popolare. Dal Jazz al Blues, dalla musica cubana a quella orchestrale, dai musicisti fiorentini a quelli di fama internazionale, con il “Il Mondo in Santo Spirito 2023” l’Associazione Bang! è pronta anche quest’anno a dare spettacolo. Piazza Santo Spirito, da sempre simbolo della vita popolare fiorentina, nonché di accoglienza e scambio culturale con i numerosi turisti, sarà nuovamente animata da suoni e colori, dall’entusiasmo e dal divertimento, in maniera sana e in contrasto al degrado e alla cosiddetta “mala-movida”.

L’inizio degli eventi musicali è previsto per le 21.30, mentre le presentazioni editoriali saranno alle 19. L’accesso agli eventi è totalmente libero e gratuito, non sono previsti posti a sedere e/o prenotazioni (lo staff sarà comunque pronto a prendersi cura di persone affette da disabilità e/o altro tipo di importanti problematiche).

Per maggiori informazioni:
 www.facebook.com/associazioneculturalebang 
 www.instagram.com/bangproduzioneeventi