Città di Firenze
Home > Webzine > Italian Brass Week: "Golden Water Mirror" di Francesco Traversi al Ponte Vecchio e Lungarni
venerdì 12 luglio 2024

Italian Brass Week: "Golden Water Mirror" di Francesco Traversi al Ponte Vecchio e Lungarni

27-07-2023

Giovedì 27 luglio 2023, dalle ore 19.00, il pubblico potrà assistere al Main Event della 24esima edizione del Festival Italian Brass Week, l'esecuzione in prima mondiale di Golden Water Mirror. La composizione scritta dal M° Francesco Traversi, pluripremiato ai Global Awards di Los Angeles è commissionata dal Festival ed è stata scelta e sostenuta da Publiacqua SpA.

Golden Water Mirror è un poema sinfonico “urbano”, per grande orchestra di ottoni e percussioni, che vuole celebrare il fiume Arno proprio laddove questo, nel suo delicato incedere, si concede quasi una sosta fatata, un ossequioso “inchino” alla Città di Firenze, proprio nel punto dove questa riflette la sua magnificenza sulle acque del fiume: il “quadrato magico” racchiuso tra Ponte Vecchio, il Corridoio Vasariano e i prospicienti edifici di Via de’ Bardi, quale naturale prolungamento del Lungarno Torrigiani.

Quanti personaggi si sono “specchiati” in questo fazzoletto di acqua di poco più di cento metri per cento. Artisti, poeti, pensatori, visionari, ingegneri, architetti, scienziati, inventori di ogni epoca e di ogni luogo che qui hanno probabilmente sostato e lanciato almeno un fugace sguardo verso il fiume e la città, serbandone il ricordo per sempre. Eccellenze della grande epopea del Rinascimento fiorentino e non solo si sono qui consegnate alla storia semplicemente bagnando le loro anime e le loro mani in queste acque, riflettendo le proprie sembianze in questo straordinario specchio d’acqua dorato”.

Il poema si articola in sette sezioni: A. The golden Arno (Thinking of the river of Florence); C. Cellini’s Promenade (Thinking of Benvenuto Cellini goldsmith); I. The Prince’s way (Thinking of the Vasari Corridor); N. The asceticism of Vasari (Thinking of Giorgio Vasari architect); T. The Stormy Grand Duke (Thinking of Cosimo I de’ Medici); V. A true Florentine love story (Thinking of Francesco I de’ Medici and Bianca Cappello) e X. Joyful Fanfare (Thinking of Michelangelo and the Florentine artists of the 16th century).

I 16 solisti del Festival si esibiranno a bordo delle barche storiche dei Renaioli fiorentini, diretti dal M° Luca Benucci. Ad essi si uniranno, dalla riva dei Canottieri gli oltre 100 elementi dell'Italian Brass Week Ensemble, provenienti da 34 paesi del mondo, diretti dal M° Lito Fontana e dal Ponte Vecchio.

Quest'ultimo Brass ensemble sarà diretto, per la prima volta nella storia del Festival, dal M° Giampaolo Lazzeri, Presidente nazionale ANBIMA APS, cornista, docente, strumentatore di brani per fiati e direttore della fiorentina Filarmonica “Gioachino Rossini” e della lucchese Filarmonica “Gaetano Luporini” di San Gennaro, recentemente primo direttore ospite italiano invitato dalla Malta Band Club Association per le celebrazioni del loro 75esimo anniversario, protagonista della scena musicale italiana, e non solo, quale didatta, valorizzatore e sostenitore dei giovani talenti.

Il pubblico sarà avvolto dalle sonorità che confluiranno in Arno, il nostro “Oro Blu” da tutelare e preservare, primaria fonte di vita. I musicisti eseguiranno questa prima mondiale all'insegna dell'autenticità, il suono dei Brass si unirà a strumenti straordinariamente versatili, costruiti con semplici tubi da giardinaggio, con imbuti di varie misure, bottiglie e contenitori di plastica per i percussionisti.

Ingresso libero e gratuito.
Chi intende partecipare al concerto e alla cena (a pagamento) presso la Società Canottieri Firenze è pregato di scrivere e prenotarsi alla mail booking@italianbrass.com

Per maggiori informazioni: www.italianbrass.com