Città di Firenze
Home > Webzine > Estate Fiorentina: il programma di musica live all'Easy Living in Fattoria
giovedì 18 luglio 2024

Estate Fiorentina: il programma di musica live all'Easy Living in Fattoria

27-07-2023
Musica live in mezzo al verde, ma a due passi dalla città: succede da Easy Living in Fattoria, new entry tra gli spazi all’aperto dell’Estate Fiorentina 2023, ospitato da OVA – Orto Verde Animali, a pochi passi da Porta Romana (ingresso da via Poccetti 1, ogni giorno dalle 17 alle 24). Tra letture, attività per i più piccoli, teatro, arte e cinema sotto le stelle, anche la musica dal vivo trova casa nella urban farm.

Giovedì 27 luglio 2023 dalle 20.30 sul palco di Easy Living in Fattoria salgono Riccardo Mori & Alessio Ultimarata, ovvero i D.I.V.A. in versione duo per uno speciale Omaggio a David Bowie.

Venerdì 28 dalle ore 20.30 sarà la volta di Marco Pezzola Electric trio: Pezzola è uno dei più eclettici pianisti della Toscana, sulla scena musicale da oltre 30 anni, arrangiatore e compositore, direttore d’orchestra di diversi ensemble e anima di svariati progetti musicali. Marco Pezzola ha all’attivo collaborazioni artistiche con artisti quali Ricardo Silveira, Lucio Nascimento, Paulo Braga, Doris Monteiro, Cesar Camargo Mariano, Cristovao Bastos, Gianni Basso, Franco Cerri, Marco Tamburini, Fulvio Sisti, Paolino Dalla Porta, Stefano Cocco Cantini, Nico Gori, Fabrizio Bosso, Steve Grossman, John Antony Hellywell, Paul Wertico, Daniele Malvisi, Daniele Mencarelli, Cristiano Arcelli, Maurizio Bozzi, Claudio Cuseri, Ares Tavolazzi, Rino Zurzolo, Fabio Morgera, Francesco Santucci, Luca Colombo, Walter Calloni, Romy Camerun, Blust Jumpers Big Band, Tammy McCann and The Grand Voices of Glory Choir, Festa Group e Stanley Jordan. In ambiente pop ha collaborato con Toquinho, Al Bano, Massimo Ranieri, Pupo, Rossana Casale, Franco Califano, Mia Martini, Fiorella Mannoia, Matia Bazar, Maurizio Fabrizio, Riccardo Fogli, Rodolfo Maltese e Francesco Di Giacomo (Banco). Qui si accompagna alla ritmica di Cosimo Marchese e Marco Benedetti per rileggere in chiave personale alcune composizioni di Yellowjackets, Chick Corea, McCoy Tyner e molti altri.

Sabato 29 dalle ore 20.30 appuntamento con Muziki Duo, ovvero Titta Nesti a voce, chitarra e live electronics e Eleanor Young a violoncello e flauto. Muziki Duo rappresenta il naturale approdo della collaborazione intrecciata fra le due musiciste in svariate altre formazioni tra le quali la Waves Orchestra diretta da Franco Santarnecchi. La caratteristica di questo duo è quella di esplorare, grazie alla libera improvvisazione costruita sia da temi originali di loro composizione, che da frammenti di standards del jazz e della popular music, timbriche e colori musicali diversi. Saranno proprio gli strumenti, sia acustici che elettronici, a evocare ambientazioni diverse in un dialogo sonoro, aperto a nuove possibili suggestioni. Momenti onirici, spazi evocativi, tappeti sonori ed ipnotici, esperimenti arditi che rendono la performance un viaggio musicale che può portare lontano.

Nel mese di agosto gli appuntamenti musicali riprendono giovedì 3 alle 20.30 con Nutshells Acoustic Trio, tributo acustico alla musica rock americana degli anni ‘90, con un particolare occhio al movimento grunge iniziato a Seattle e poi esploso in tutto il mondo. Oltre ai gruppi che hanno caratterizzato il celebre "Seattle Sound", come Alice in chains, Soundgarden, Nirvana e Pearl Jam, il trio acustico formato da Alessio Del Perugia (voce e cajon), Salvatore Pagano (chitarra) e Matteo Bisceglia (basso), presenta un repertorio tratto da molte delle band che hanno reso quegli anni indimenticabili: R.E.M., Smashing Pumpkins, Mad Season, Grant Lee Buffalo e molti altri. Non manca mai qualche omaggio agli ispiratori di quella stessa musica, come ad esempio l’inossidabile Neil Young. Si consiglia l'uso di camicie a quadri.

Venerdì 4 agosto, sempre dalle 20.30, si cambia genere con Blossom Project. Il gruppo nasce dall’amicizia profonda che unisce i quattro musicisti (Giulia Mottola – voce, Andrea Cagnola – chitarra, Federico Micheli – basso, Michele Andriola – percussioni) e dalla passione comune per il repertorio del SongBook americano e in generale della canzone jazz anni ‘30, ’40 e ‘50. La formazione si propone di omaggiare la “canzone” nella sua variegata vastità, prendendo spunto da interpreti francesi come Georges Brassens, maestri italiani come Luigi Tenco e Mina fino agli intramontabili “standards” interpretati da Billie Holidays e Ella Fitzgerald. Non mancano sprazzi di coloriture calde e avvolgenti proprie della bossa nova e dei suoi padri come Tom Jobim o Toquinho.

Ogni giorno da Easy Living in Fattoria è possibile nutrire anche il corpo, oltre che l’anima: con un approccio “farm to table”, nell’area ristoro si trovano verdure raccolte direttamente dall’ampio orto bio, ingredienti principalmente toscani, erbe botaniche coltivate in loco e usate per produrre autonomamente tisane e distillati. Sul menu anche carne da allevamenti controllati, pizza cotta in un vero forno napoletano, frutta alla brace e cocktail bucolici.

L’intera programmazione sempre aggiornata è disponibile sui canali social di Easy Living e OVA: https://www.instagram.com/easylivingfirenze/