Città di Firenze
Home > Webzine > "Queen At The Opera", show rock-sinfonico con 30 musicisti al Tuscany Hall di Firenze
mercoledì 17 luglio 2024

"Queen At The Opera", show rock-sinfonico con 30 musicisti al Tuscany Hall di Firenze

02-02-2024
Alle spalle una lunga striscia di sold-out, all’orizzonte 30 spettacoli in oltre 20 città. “Queen At The Opera”, lo show rock-sinfonico basato sulle musiche dei leggendari Queen, torna sui palchi dei teatri italiani - e non solo – con il nuovo, trionfale, Celebrating Tour 2024. A Firenze doppio appuntamento, venerdì 2 e sabato 3 febbraio 2024 alle ore 21.00 al Tuscany Hall (via Fabrizio De André / Lungarno Aldo Moro).

“Queen At The Opera” deve il successo alla sua formula raffinata e ai grandi interpreti di uno spettacolo lontanissimo dal concetto di cover. Un meraviglioso tributo ai Queen che combina sapientemente musica sinfonica e rock, la delicatezza degli archi con i riff della chitarra elettrica. Tutto impreziosito da un coinvolgente visual show.

Classici senza tempo come “We Are The Champions”, “Bohemian Rhapsody”, “We Will Rock You”, “The Show Must Go On”, “Radio Ga Ga”, “Another One Bites The Dust”, “Who Wants To Live Forever” sono interpretati da un ensemble di 30, grandi, professionisti.
A spiccare sono le straordinarie voci di Luca Marconi, legato a “Queen At The Opera” sin dall’esordio e già nel cast di spettacoli come "Notre Dame de Paris" e "Mimi è una civetta”; di Valentina Ferrari, anche lei con importanti esperienze nei musical, da “Priscilla, la regina del deserto” a “Romeo e Giulietta”. E ancora, il soprano Giada Sabellico, a proprio agio nella lirica come nel rock, che nello spettacolo interpreta brani eseguiti da Montserrat Caballé e Freddie Mercury; Alessandro Marchi, acrobata della voce con alle spalle musical quali "Hair" e "A Christmas Carol"; Luana Fraccalvieri, talentuosa vocalist passata anche dal palco televisivo di “Amici”. Impossibile non ricordare poi il contributo del direttore Piero Gallo, a cui si devono anche gli arrangiamenti orchestrali.

Prodotto da Duncan Eventi, “Queen At The Opera” nasce da un’idea del produttore musicale e direttore artistico Simone Scorcelletti: dal suo esordio nel 2015, lo spettacolo ha raccolto standing ovation e sold out in Italia e in Europa.

Ad ogni spettacolo del tour 2024 sarà presente un punto informazioni di CFU Italia - Comitato Fibromialgici Uniti, associazione di sostegno e assistenza a persone affette da Sindrome Fibromialgica, CFS/ME (Sindrome da Fatica Cronica), MCS (Sensibilità Chimica Multipla), EHS (Elettrosensibilitá). CFU Italia si batte inoltre per il riconoscimento di tali patologie tra le malattie croniche e invalidanti.

I biglietti – posti numerati da 27,40 a 52,50 euro – sono disponibili sui siti ufficiali www.tuscanyhall.it, www.ticketone.it (tel. 892.101) e nei punti Box Office Toscana ( www.boxofficetoscana.it/punti-vendita  - tel. 055.210804). Per chi lo desidera è disponibile anche la formula “Poltronissima e Meet & Greet” per incontrare i protagonisti dello show e godersi lo spettacolo dalle primissime file.