Città di Firenze
Home > Webzine > Notte Rossa di Arci Toscana: concerti, spettacoli, presentazioni di libri, dibattiti e cene
venerdì 19 luglio 2024

Notte Rossa di Arci Toscana: concerti, spettacoli, presentazioni di libri, dibattiti e cene

02-12-2023

Sabato 2 dicembre 2023 torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno rende omaggio agli oltre 1.000 Circoli e associazioni affiliate alla più grande associazione culturale toscana, offrendo loro un’unica e grande cornice identitaria. La Notte Rossa si ripropone come un vero e proprio grande evento diffuso e lo fa puntando su quelle qualità caratteristiche dell'Arci, la socialità, la solidarietà, l'inclusione e l'accoglienza. Particolare attenzione quest'anno sarà dedicata anche ai Circoli che hanno subito danni durante l'alluvione del 2 Novembre scorso. Tantissime delle iniziative organizzate infatti saranno occasione per raccogliere fondi da destinare alla campagna promossa da Arci Nazionale e Arci Toscana in sostegno proprio a quei territori che hanno registrato i maggiori danni e per quei Circoli che si sono fin da subito spesi per aiutare chi ne aveva bisogno.

Anche quest’anno saranno circa 200 i Circoli e le associazioni che aderiranno all’iniziativa della Notte Rossa, offrendo ai circa 150.000 soci e socie Arci della Toscana l’opportunità di scegliere il proprio evento preferito, all’interno di un ricco cartellone di concerti, spettacoli teatrali, presentazioni di libri, dibattiti, camminate e cene sociali.

La Notte Rossa è un momento da intendersi come spazio di comunità e come dimensione di racconto straordinario di ciò che i circoli costruiscono nella quotidianità – spiega il Presidente di Arci Toscana Simone Ferretti - Una narrazione del valore fondamentale che i circoli hanno per i territori, spazi di cultura, di lotta alle solitudini, di socializzazione e di crescita. Una rete unica nella nostra regione in quanto a capillarità e numero di volontar3 che ancora una volta saranno il vero motore di queste giornata.”

Tra gli oltre 200 eventi in programma tante serate di musica dal vivo come il concerto al Pinocchio Jazz di Vie Nuove, la Nuova Pippolese alla casa del Popolo di Settignano a Firenze o ancora la serata con sei punk band al Circolo di Matassino o con i Wes or No Trio per una serata jazz al Circolo Arci Khorakhanè di Grosseto. Non mancheranno le presentazioni di libri, come “Quaderni Proletari. Da Bolgheri a Piombino” all'Arci Cotone di Piombino o le passeggiate come quella promossa da La Trentuno Settembre Circolo ARCI di Massa che organizza una "passeggiata letteraria per la pace". Ci saranno poi decine di cene in sostegno alle zone colpite dall'alluvione e ancora aperitivi, dj set, tombole e momenti di aggregazione e riflessione, da Siena alla Valdera passando per i Circoli di Arezzo, dell'Empolese Valdelsa e di Pisa. E ancora i Mercatini di Natale del Circolo Cellai nel Comune di Rignano nel Valdarno superiore, la conferenza Gli Etruschi e l’olio al Circolo La Pigna a Monticiano in provincia di Siena e la pittura en plein air nelle campagne toscane organizzata dell'associazione Almarte di Cambiano Alto nel comitato di Empoli.

Un cartellone multiforme quindi che darà un’opportunità a tutte le socie ed i soci, di tutte le età in tutti i territori della Toscana, rilanciando nell’occasione la campagna di tesseramento all’Arci 23/24.

Centinaia di eventi che vanno a confermare una realtà in continuo movimento, viva e complessa, che non solo per la Notte Rossa ma ogni giorno, nei territori, vuol contribuire attraverso le proprie attività alla costruzione di una società aperta, accogliente, giusta ed equa, in cui tutte e tutti possano sentirsi parte di una comunità aprendosi al mondo.

Il calendario degli eventi è in continuo aggiornamento, per scoprirli tutti e cercare quello più vicino, seguite la pagina Facebook di Arci Toscana e visitate il sito www.arcitoscana.it alla pagina dedicata.