Città di Firenze
Home > Webzine > Amici della Musica di Firenze: Jean-Guihen Queyras & Kristian Bezuidenhout in concerto
domenica 14 luglio 2024

Amici della Musica di Firenze: Jean-Guihen Queyras & Kristian Bezuidenhout in concerto

28-01-2024
Domenica 28 gennaio 2024, ore 21.00, al Teatro Niccolini di Firenze, si esibiranno in concerto Jean - Guihen Queyras al violoncello e Kristian Bezuidenhout al fortepiano, con un programma interamente dedicato a Felix Mendelssohn. Si spazierà dalla Sonata n. 1 in si bemolle maggiore, op. 45 alle Variations concertantes in re maggiore, op. 17, da alcuni estratti dai Lieder ohne Worte (trascrizione per violoncello e pianoforte di Grützmacher) alla Sonata n. 2 in re maggiore, op. 58.  Bezuidenhout suonerà su un fortepiano Lange (1830 ca.), gentilmente fornito dall’Accademia Bartolomeo Cristofori – Amici del Fortepiano.

Curiosità, tecnica impeccabile, un timbro chiaro e coinvolgente e una profonda attenzione alla musica caratterizzano il lavoro artistico di Jean-Guihen Queyras. Ha appreso questo approccio interpretativo da Pierre Boulez, con il quale ha stabilito una lunga collaborazione artistica. Jean-Guihen Queyras è stato membro fondatore del Quartetto Arcanto e forma un celebre trio con Isabelle Faust e Alexander Melnikov; quest’ultimo, insieme ad Alexandre Tharaud, lo accompagna regolarmente.
La versatilità del suo modo di fare musica ha fatto sì che molte sale da concerto, festival e Orchestre – tra cui il Concertgebouw di Amsterdam, il Festival d’Aix-en-Provence, il Vredenburg di Utrecht, il De Bijloke di Gand e l’Orchestre Philharmonique de Strasbourg – lo invitassero come Artist in Residence.
La sua discografia include registrazioni dei Concerti per violoncello di Elgar, Dvořák, Schoeller e Gilbert Amy, l’integrale dei Trii di Schumann con Isabelle Faust e Alexander Melnikov e il Concerto di Schumann con l’Orchestra Barocca di Friburgo diretta da Pablo Heras-Casado.

Kristian Bezuidenhout è uno dei più importanti ed entusiasmanti artisti della tastiera di oggi, ugualmente a suo agio sul fortepiano, sul clavicembalo e sul pianoforte moderno. Direttore artistico della Freiburger Barockorchester e direttore ospite principale dell’English Concert, è anche solista ospite regolare di Les Arts Florissants, Orchestra of the Age of Enlightenment, Koninklijk Concertgebouworkest, Chicago Symphony Orchestra e Gewandhausorchester di Lipsia.
Si esibisce con celebri artisti come John Eliot Gardiner, Philippe Herreweghe, Frans Brüggen, Trevor Pinnock, Giovanni Antonini, Jean-Guihen Queyras, Isabelle Faust, Alina Ibragimova, Carolyn Sampson, Anne Sofie von Otter, Mark Padmore e Matthias Goerne.
La sua pluripremiata discografia per Harmonia Mundi comprende l’integrale della musica per tastiera di Mozart, Winterreisse con Mark Padmore, le Sonate di Bach per violino e clavicembalo con Isabelle Faust, le Sonate per pianoforte di Haydn e l’integrale dei Concerti di Beethoven con la Freiburger Barokorchester.

La Stagione Concertistica degli Amici della Musica di Firenze è realizzata con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Comune di Firenze, Fondazione CR Firenze, Fondazione Carlo Marchi, American Friends of Florence Music, Unicoop Firenze.

Maggiori informazioni e le biografie complete degli artisti sono disponibili su: https://amicimusicafirenze.it