Città di Firenze
Home > Webzine > Orchestra da Camera Fiorentina: Darmanin e Rossomando all'Auditorium Santo Stefano al Ponte
domenica 14 luglio 2024

Orchestra da Camera Fiorentina: Darmanin e Rossomando all'Auditorium Santo Stefano al Ponte

05-05-2024
Domenica 5 e lunedì 6 maggio 2024, alle ore 21.00, l'Auditorium Santo Stefano al Ponte (via Por S. Maria) ospita il concerto dell'Orchestra da Camera Fiorentina che vedrà protagonista Francesco Darmanin, clarinettista e compositore non ancora trentenne che si sta imponendo tra le eccellenze della classica italiana. Al suo fianco altri due giovani talenti, il sassofonista Silvio Rossomando e il direttore Alessio Casinovi.

Darmanin si esibirà nel "Concertino per clarinetto e orchestra op. 48" di Ferruccio Busoni, brano intriso di lirismo e legato ai canoni del neoclassicismo, ma con un linguaggio atipico e mai scontato. Armonie classiche, romantiche e temi della tradizione russa segnano invece il "Concerto in mi bemolle maggiore per sassofono e archi" di Alexander Glazunov, solista Silvio Rossomando al sassofono. A seguire la "Sinfonia n. 29 in la maggiore K. 201" di Wolfgang Amadeus Mozart: architettura elaborata, pervasa da uno spirito leggiadro in cui spiccano i singoli strumenti. L'apertura delle serate sarà riservata, come di consueto, a un compositore contemporaneo: del fiorentino Alberto Giglioni verrà proposto il brano "Ostinato per archi".

Vincitore di prestigiosi concorsi, Francesco Darmanin collabora con l'Orchestra Giovanile Italiana, l'Orchestra dell'Accademia alla Scala e l'Orchestra da Camera Fiorentina. Attivo nel campo della musica contemporanea, è membro dell'Ensemble degli Intrigati dove collabora con compositori e direttori quali Detlev Glanert, Roland Boer, Marco Angius. In ambito compositivo, ha visto eseguire i suoi brani in rassegne quali la Piccola Stagione di Milano e la stagione concertistica dell'Orchestra Toscana Classica. Si è aggiudicato di recente il Primo Concorso Internazionale di Composizione al Festival dei Cammini.

Silvio Rossomando si è formato al Conservatorio Martucci di Salerno, per poi perfezionarsi con Federico Mondelci, Mario Marzi, Arno Bornkamp, Lars Mlekusch e Fabrice Moretti. Si è aggiudicato numerosi concorsi, tra cui il primo Premio Crescendo in Musica Città di Firenze. Si esibisce come solista con l'Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano e con i Mihail Jora Philarmonics di Bacau. È membro dell'Italian Saxophone Quartet. Incide per le case discografiche Decca, Italian Way Music, Zork Digital Planet, Ema Vinci Records.

Alessio Casinovi ha studiato pianoforte, composizione, clavicembalo e direzione d'orchestra sotto la guida di Alessandro Pinzauti. Ha collaborato con l'Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e l'Orchestra da Camera Fiorentina. Dal 2018 è direttore musicale dell'Ensemble degli Intrigati.

La 44esima stagione dell'Orchestra da Camera Fiorentina è realizzata con il contributo di Ministero della Cultura, Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Comune di Firenze, Unicoop Firenze e – in art bonus - Fondazione CR Firenze e Intesa Sanpaolo. Per informazioni e prenotazioni si può contattare la segreteria dell'Orchestra, tel. 055.783374 – 333 7883225 anche via whatsapp.

Biglietti 15/20 euro. Prevendite online sul sito ufficiale www.orchestradacamerafiorentina.it, su www.ticketone.it e nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita). Biglietti disponibili anche presso Opera Your Preview – via Por Santa Maria 13, Firenze – tutti giorni dalle ore 10 alle 18. Riduzioni per studenti, over 65 e soci Unicoop Firenze.

Programma completo sul sito ufficiale www.orchestrafiorentina.it.