Home > Webzine > ''Simonetta-prima donna della moda italiana''
mercoledì 20 novembre 2019

''Simonetta-prima donna della moda italiana''

29-01-2008
Una mostra dedicata alla prima donna della moda italiana, Donna Simonetta Colonna di Cesarò, che  dal 10 gennaio fino al 17 febbraio espone più di 50 modelli provenienti da musei internazionali e dall'archivio privato di Simonetta, documenteranno la creatività sartoriale della prima donna in carriera del made in Italy. Allestita alla Galleria del Costume di Palazzo Pitti la mostra è promossa da Pitti Immagine-Centro di Firenze per la Moda Italiana, con la collaborazione dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Figura carismatica ed eccentrica dell’alta moda che dalla fine degli anni ‘40 alla soglia degli anni ’70, è stata creatrice di mode e icona di stile, dando un contributo fondamentale al lancio e all’affermazione della cultura italiana sulla scena internazionale, dall'allestimento dell’atelier romano nel palazzo di famiglia di via Gregoriana alla boutique parigina, la Haute Boutique di rue François 1er, aperta insieme al marito, il sarto Fabiani. Sono questi i luoghi in cui si sono sviluppate le linee innovative della sua audace moda-creazione, rivolta a sottolineare la natura performativa dell’abito, ed è per questi motivi che la mostra, curata da Ruben Toledo e Naomi Filmer, vuole ricostruire la variegata storia di un nome italiano che riuscì in poco tempo a guadagnare la scena internazionale. Alla galleria saranno esposti anche i ritratti che l’hanno consacrata a immagine - mito, come quello di Leonor Fini e di René Gruau, oltre alla collezione di cappelli “La prima donna” che Stephen Jones le ha dedicato nel 2004