Home > Webzine > Serra Yilmaz alla Feltrinelli
martedì 19 novembre 2019

Serra Yilmaz alla Feltrinelli

13-01-2009
Una sera del 1909 a Istanbul, alla vigilia della definitiva chiusura degli harem, nel palazzo d’Yildiz una seducente favorita circassa attende, insieme all’anziana guardiana e al capo degli eunuchi imperiali, l’incerta visita del sultano, ingannando l’attesa con il racconto di storie fantastiche. Quasi cent’anni dopo, una casalinga dimessa e la sua spumeggiante amica sognano improbabili fughe dalla prigione del loro indecifrabile malessere quotidiano. Ma l’harem non è tanto una cinta di mura invalicabili quanto piuttosto un luogo dello spirito, un’attitudine vischiosa e pericolosa in cui cadere prigionieri, sia ieri che oggi, sia in Oriente che in Occidente, sia uomini che donne. L’ultimo harem, in scena al Teatro di Rifredi dal 14 al 31 gennaio, è uno spettacolo creato da Angelo Savelli intorno alla personalità della brava ed estroversa attrice turca Serra Yilmaz, presenza carismatica di quasi tutti i film di Ferzan Ozpetek, (Harem suarè, Le fate ignoranti, La finestra di fronte). Serra Yilmaz sarà alla Feltrinelli di via Cerretani il 15 gennaio del 2009, ore 18,00, per raccontare lo spettacolo e parlare della lettura scenica del romanzo di Elif Shafak La bastarda di Istanbul, in scena dal 4 febbraio nel medesimo teatro. Insieme a Serra Yilmaz interviene Titti Giuliani Foti.