Home > Webzine > Intercity Oslo: esplode la ''Casa di bambola'' al Teatro Studio
venerdì 15 novembre 2019

Intercity Oslo: esplode la ''Casa di bambola'' al Teatro Studio

15-10-2009
Il 16 e 17 ottobre è in scena "Casa di bambola" al Teatro Studio di Scandicci, prima nazionale in norvegese con sottotitoli in italiano, alle ore 21. Nell'ambito del festival Intercity Oslo viene presentato a Scandicci il lavoro di Ibsen in questa versione con la regia di Vegard Vinge e le scene e costumi di Ida Müller di "Et dukkehjem", ovvero "Casa di bambola". In questa rappresentazione si arriva a capovolgere la morale di Henrik Ibsen, con una intransigente critica al femminismo e alla struttura patriarcale della società e della famiglia. Tutta la prima parte dello spettacolo si svolge all’interno di una bellissima casa di bambole stilizzata, dove gli attori sono marionette. Grazie a un approccio semplice e a una precisa coordinazione del suono e delle immagini, realizzate con grande umorismo, questa parte offre un grande piacere estetico. Nella seconda parte dello spettacolo, il bambino - alto quasi due metri - si scatena con la scenografia, distruggendola pezzetto per pezzetto nel modo più selvaggio. Lo spettacolo è come un sacrificio artistico, sia nell’idea che nella esecuzione che solo i più coraggiosi artisti possono osare realizzare. E’ una versione esplosa di casa di bambole. Lo spettacolo guarda alle conseguenze della spinta umana verso la propria emancipazione. Solitudine, aggressività, alienazione sono indicati come il prezzo da pagare per la propria realizzazione all’interno dei sistemi neoliberali della Norvegia di oggi.
Info: www.teatrodellalimonaia.it