Home > Webzine > ''Realtà Manipolate'', come le immagini ridefiniscono il mondo
giovedì 21 novembre 2019

''Realtà Manipolate'', come le immagini ridefiniscono il mondo

29-11-2009

Fino al 17 gennaio 2010 presso la "Strozzina" centro di cultura contemporanea a Palazzo Strozzi in mostra "Realtà Manipolate", l'opera corale di ventitre artisti di fama internazionale, la capacità di restituzione della realtà da parte dell'immagine fotografica e video. Il comitato scientifico a cura dell'evento composto da Martino Marangoni (Fondazione Studio Marangoni), Franziska Nori (Centro di Cultura Contemporanea Strozzina), Brett Rogers (Photographers' Gallery) e Luminita Sabau (Collezione di fotografia contemporanea di DZ Bank), ha indirizzato la sua scelta verso alcune recenti riflessioni artistiche che più sottolineano la crisi di fiducia nei confronti delle immagini come genuina testimonianza della realtà. Nella sua ampia analisi sui risultati raggiunti dai nuovi media nel descrivere la realtà, la mostra suggerisce una critica nei confronti dei vizi della rappresentazione visiva, a partire dalle immagini del giornalismo di guerra fino alle riproduzioni del paesaggio naturali e ai recenti tentativi di mappatura tridimensionale del territorio. Da queste riflessioni emergono una serie di interrogativi a cui l'esposizione non intende e non può dare risposte certe. Tuttavia è evidente come la mostra tracci un filo conduttore tra la nostra incapacità di comprendere appieno il mondo che ci circonda e la parzialità delle sue rappresentazioni, anche con l'ausilio delle più sofisticate tecnologie. Per informazioni: www.strozzina.org