Presidi positivi: giovani protagonisti della nuova vita di spazi pubblici

2020-07-07
Progetto "Presidi Positivi"

Cittadini e associazioni del territorio insieme per rivitalizzare e donare nuova vita agli spazi pubblici come piazze e giardini. È partito in questi giorni 'Presidi positivi', il progetto dell'assessorato alle politiche giovanili (finanziato dalla Regione Toscana) che vede protagonisti i centri giovani e il servizio operatori di strada.

Un'iniziativa nata nei mesi scorsi - ha spiegato l'assessore alle politiche giovanili Cosimo Guccione - si parte dal presupposto che i giovani sono, e saranno, i principali protagonisti del ripensamento e della riqualificazione di alcuni luoghi della città. Abbiamo cominciato da pochi giorni ma il progetto ha l'ambizione di durare nel tempo e coinvolgere tutta Firenze”. “L’esordio è stato nel Quartiere 4 - ha aggiunto l'assessore – con la riqualificazione del giardino di via Torcicoda, che inaugureremo mercoledì prossimo. I giovani hanno partecipato, grazie alla cooperativa Cepiss, ad un workshop di design art con il collettivo olandese United Painting. Insieme agli artisti e agli operatori di strada hanno realizzato un grande murale a terra, il primo intervento di arte urbana su pavimentazione di uno spazio pubblico”.

Nel Quartiere 3, in piazza Istria, grazie all’utilizzo di moduli architettonici temporanei, si sta procedendo, insieme ai residenti, alla riprogettazione e riqualificazione temporanea della piazza. Tutto grazie al progetto Tam Tam di ND Studio, finanziato da un bando europeo.
Si proseguirà poi nel Quartiere 2, in via Rocca Tedalda, con la cooperativa Arca. Per prima cosa sarà costituito il comitato sportivo “Rocca Sport” per coinvolgere giovani e adulti in attività sportive e di socializzazione, anche grazie alla risistemazione del giardino e del campo da gioco davanti alla stazione ferroviaria di Rovezzano. Entro il mese di luglio verrà elaborato il regolamento del “Rocca Sport” e individuati i ragazzi che ne faranno parte. Prima della metà di settembre verrà installato un tavolo da ping pong nel giardino di via Rocca Tedalda e riqualificata l’area circostante al Fantafondo. Il campino sarà trasformato in una struttura polivalente (per calcetto, basket, pallavolo). Dal mese di ottobre, infine, verranno calendarizzati gli eventi sportivi e ricreativi dal comitato che si occuperà di organizzarne almeno uno al mese.
Sono previste iniziative anche nel Quartiere 1, fra cui alcune performance di mediattori legate al tema arte e società.
Infine il Quartiere 5. Nell'area circostante il centro commerciale di San Donato e in piazza delle Medaglie d’Oro saranno promossi, grazie alla cooperativa Coeso, interventi di presidio del territorio che vedranno coinvolti i gruppi giovanili, i residenti e i commercianti della zona. Ogni lunedì di luglio dalle 16.30 fino alle 19, gli operatori di strada organizzeranno laboratori ed attività di socializzazione all’aperto per bambini, adolescenti e famiglie.

Per maggiori informazioni: www.comune.fi.it